Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

Sidebar

03
Thu, Dec
Advertisement

Il Consorzio Ecogas chiede al Governo l’esenzione triennale dal bollo
Da gennaio a settembre 2015 sono stati immessi in circolazione 215.360 autoveicoli a gas, contro i 230.934 dello stesso periodo del 2014, con una flessione del 6,74% (Ufficio Studi Consorzio Ecogas su dati CED Ministero dei Trasporti).

Per auto e mezzi commerciali, fino ad esaurimento dei (pochi) fondi disponibili…
A fine luglio ripartono, fino ad esaurimento fondi, le prenotazioni degli incentivi ICBI, Iniziativa Carburanti a Basso Impatto, campagna del Ministero dell’Ambiente per la promozione di GPL e metano per auto. Conosciuta anche come A Gas per l’Ambiente e sospesa dal 2012, è frutto di un Accordo di Programma tra lo stesso Ministero e una Convenzione tra Comuni, della quale Parma è Capofila.

Esenzione bollo per mezzi ecologici, le associazioni del settore gas la chiedono anche per le conversioni
Automotive: progettare il rilancio – Made in Italy, Smart regulation e Competitività, le linee guida per ripartire. È il titolo del convegno organizzato da ANFIA, Associazione Nazionale Fra Industrie Automobilistiche, in collaborazione con la Presidenza delle Commissioni X Attività Produttive, Commercio e Turismo e IX Trasporti, Poste e Telecomunicazioni della Camera che si è svolto a Roma il 24 marzo.

Degani: una soluzione in linea con gli obiettivi dell’Europa
Come rappresentante del ministero dell’Ambiente è fondamentale sottolineare il basso impatto ambientale di questa tecnologia perché sono convinta che gli obiettivi ambiziosi che l’Europa vuole raggiungere al 2030 hanno un senso se ispirati ad un progressivo impegno in termini di innovazione tecnologica.

Importanti novità dall’Europa indicano la via da seguire nei prossimi anni circa le scelte sulla mobilità sostenibile: l’Unione Europea vuole puntare in maniera assoluta sui carburanti alternativi, che invece nell’Italia della crisi, sono stati dimenticati dalle strategie politiche di sostegno e incentivazione che avevano avuto il merito di dare impulso ai carburanti ecocompatibili.

Page 4 of 4