Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

27
Mar, Ott
Advertisement

Consorzio Ecogas: collaudi GPL e Metano verso la semplificazione

Politica
Tipografia

È stato resto noto che nella legge ‘Misure urgenti per la semplificazione e l’innovazione digitale’ (GU n.228 del 14-9-2020 - Suppl. Ordinario n. 33) all’art. 49, viene data facoltà al Ministro delle infrastrutture e trasporti di poter modificare l’art. 78 del Codice della Strada:

g) all'articolo 78, comma 1, dopo il primo periodo sono inseriti i seguenti: «Con decreto del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, da emanare entro novanta giorni dalla data di entrata in vigore della presente disposizione, sono individuate le tipologie di modifica delle caratteristiche costruttive e funzionali, anche con riferimento ai veicoli con adattamenti per le persone con disabilità, per le quali la visita e prova di cui al primo periodo non sono richieste. Con il medesimo decreto sono stabilite, altresì, le modalità e le procedure per gli accertamenti e l'aggiornamento della carta di circolazione».

Questo permetterà di poter intervenire sull’art. 78 con Decreto Ministeriale e ridefinire le modalità per l’aggiornamento della Carta di circolazione nel caso di installazione di impianto GPL o Metano e di sostituzione decennale del serbatoio.

In altre parole, spiega Alessandro Tramontano, presidente del Consorzio Ecogas, significa che si potrà anche procedere alla installazione di un impianto a gas o alla sostituzione del serbatoio GPL senza dover effettuare la visita e prova alla presenza di un funzionario della Motorizzazione.

In particolare, prosegue Tramontano, il Consorzio Ecogas ringrazia il Sottosegretario Salvatore Margiotta per la sua disponibilità ad incontrare i rappresentanti del Consorzio e per aver mantenuto la promessa di inserimento dell’emendamento, sopra esposto, nel testo della legge di semplificazione. Sappiamo che il lavoro non è terminato ma siamo sicuri che la collaborazione iniziata con il sottosegretario e con la Direzione Generale della Motorizzazione porterà alla definizione di una norma che segnerà una tappa fondamentale per il settore delle trasformazioni a GPL e Metano per veicoli.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS