Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

29
Lun, Nov
Advertisement

Incentivi auto, arrivano 350 milioni

Politica
Tipografia

Approvato il rifinanziamento degli incentivi auto - fruibili fino al 31 dicembre fino ad esaurimento fondi - con la legge di conversione del decreto Sostegni bis (al momento di andare in stampa si attende la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale): prevista un'iniezione di fondi pari a 350 milioni.

60 sono destinati all'extrabonus per le auto elettriche e ibride plug-in con emissioni comprese tra 0 e 60 g/km di CO2. 200 per la fascia da 61 a 135 g/km. 50 milioni ai veicoli commerciali e una piccola quota, 40 milioni, sono riservati all'acquisto di auto usate con emissioni di CO2 da 0 a 160 g/km.
Per usufruire degli incentivi sulle auto di seconda mano è necessario rottamare una vettura immatricolata prima del gennaio 2011, o che comunque compia dieci anni nel periodo in cui si sfrutta l'agevolazione statale, che sia intestata all'acquirente dell'auto usata o a un suo familiare convivente risultante da stato di famiglia da almeno 12 mesi.
Accessibili solo alle persone fisiche, i contributi statali variano a seconda delle emissioni del veicolo acquistato. Per le auto della fascia 0-60 g/km, contributo di 2.000 euro, per le 61-90 g/km di 1.000 euro e per le 91-160 di 750 euro.
Le auto di seconda mano, non potranno avere un prezzo "risultante dalle quotazioni medie di mercato" superiore ai 25 mila euro. Inoltre, le agevolazioni non potranno essere richieste da chi ha già utilizzato i precedenti incentivi.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS