Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

19
Mar, Ott
Advertisement

Monopattini, allarme Asaps

Sicurezza
Tipografia

Ci stiamo abituando ai monopattini che sfrecciano sulle strade, ma il bilancio non è roseo in termini di incidenti.Ci stiamo abituando ai monopattini che sfrecciano sulle strade, ma il bilancio non è roseo in termini di incidenti.

Ci stiamo abituando ai monopattini che sfrecciano sulle strade, ma il bilancio non è roseo in termini di incidenti. 

 L’Osservatorio Monopattini di Asaps, l’Associazione Sostenitori e Amici della Polizia Stradale, nel 2020 segnala 125 incidenti gravi con un decesso a Budrio (BO) a giugno 2020, 11 feriti in prognosi riservata e 49 con prognosi superiore ai 40 giorni.

Il 2021 è partito male: in febbraio grave incidente a Genova per una 34enne mamma di due bambini, uccisa da un autocarro. E indossava anche il casco, scandalosamente non obbligatorio per i maggiorenni. 

Il massiccio utilizzo nelle grandi città italiane, e l’equiparazione alle biciclette – sottolinea Asaps – sono temi che impongono massima attenzione sui veicoli di micromobilità elettrica

Centinaia, secondo l’associazione, gli incidenti senza l’intervento degli organi di polizia stradale, dei quali non è possibile effettuare un conteggio reale.

 

LE CAUSE DI SINISTRO

La principale causa di sinistro è la caduta autonoma a ribaltamentosenza urto contro ostacoli. Aspetto sul quale incidono distrazione alla guida – molti gli utenti che usano il cellulare – inesperienza del guidatore, spesso giovanissimo, ma anche il pessimo stato di tante arterie cittadine. Seguono gli scontri frontali e laterali, spesso agli incroci stradali, dove non vengono rispettate le precedenze e gli scontri contro ostacoli. Asaps ha contato anche 8 sinistri con conducenti dei monopattini alterati dall’alcol.

 

LA MAPPA DEGLI INCIDENTI

La regione con il maggior numero di incidenti gravi (56) è la Lombardia, Milano in testa alla classifica. Piemonte al secondo posto con 14 sinistri gravi, Torino capofila. Segue il Lazio (13 incidenti gravi quasi tutti a Roma). Poi Emilia Romagna e Abruzzo con 6. 30 utenti coinvolti con meno di 18 anni mentre una 86enne pedone è la persona più anziana, investita da due minorenni a Cesena.

 

LA STORIA

Il lancio dei monopattini elettrici è avvenuto a giugno 2019, con un decreto del Ministero Infrastrutture e Trasporti, ma è con la Manovra 2020 che diventano veri veicoli, con l’equiparazione alle biciclette. Il loro numero è assai cresciuto in tutte le città anche con l’arrivo di 13 aziende che affittano i mezzi e hanno vinto bandi pubblicati da molte amministrazioni. Il monopattino alle doti di mezzo agile e non inquinante – afferma Giordano Biserni presidente Asapsaggiunge significative condizioni di pericolo se non condotto con

prudenza e osservanza delle regole, insomma doti di doppio equilibrio: fisico e mentale, senza accettazione del rischio.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS