Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

08
Sab, Mag
Advertisement

Petrolio, FederPetroli Italia: euforia controllata

Tecnica
Tipografia

Michele Marsiglia, Presidente di FederPetroli Italia - Federazione petrolifera indipendente, non ha celato il suo entusiasmo commentando il rialzo delle quotazioni del petrolio, con il greggio che ha toccato 60 dollari al barile.

Secondo quanto rilasciato da Michele Marsiglia a LaPresse in data 8 febbraio 2021, tale rialzo è dimostrazione di come FederPetroli Italia avesse positivamente valutato gli investimenti sugli Asset già a lockdown annunciato. Lo scorso anno, quando i greggi precipitarono a toccare il segno meno negli Stati Uniti, la Federazione consigliò infatti di mantenere posizioni stabili per una ripresa sicura che avrebbe raggiunto i valori pre-Covid, e il tempo ha confermato la validità dell’indicazione.
La ripresa delle perforazioni da parte delle aziende di Trivellazione (Drilling Companies) è sintomo di una produzione petrolifera sostenuta anche negli Usa e rappresenta uno spiraglio di luce economico-finanziario per i Progetti strategici già avviati in Africa e Medio Oriente.
Nonostante l’ottimismo Marsiglia invita a tenere sotto controllo l’euforia, il vero picco potrà registrarsi soltanto nella seconda metà del 2021 qualora l’epidemia desse segnali di tregua.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS