Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

24
Lun, Gen
Advertisement

Nuova generazione di auto Volvo Cars più sicure di sempre

Tecnica
Tipografia

Volvo Cars utilizzerà i dati in tempo reale provenienti dalle auto dei clienti e soluzioni software e hardware all’avanguardia per alzare gli standard di sicurezza delle sue auto.


La raccolta dei dati

I dati sono relativi all’ambiente dell’auto e vengono forniti da sensori come il LiDAR, prodotto dalla società tecnologica Luminar.
Nello specifico la raccolta dei dati generati nei milioni di chilometri percorsi da decine di migliaia di conducenti di auto Volvo, consentirà agli ingegneri di Volvo Cars di convalidare e verificare più velocemente le funzionalità di guida autonoma (AD), più rapidamente di quanto sarebbe possibile con un numero limitato di vetture su una pista di prova.

"Con l'aiuto dei dati reali siamo in grado di accelerare i nostri processi di sviluppo, riducendone la durata da anni a giorni", ha dichiarato Ödgärd Andersson, CEO di Zenseact, la società di Volvo Cars che si occupa di sviluppo del software per la guida autonoma. "Poiché la raccolta in tempo reale genera molti più dati, possiamo creare set di dati migliori e di qualità superiore che ci permettono di prendere decisioni più efficaci e tempestive in relazione alle prossime innovazioni in materia di sicurezza. Stiamo facendo un passo da gigante per aumentare la sicurezza dentro e intorno alle nostre auto".

Destinazione e tutela dei dati raccolti

I dati verranno raccolti e rielaborati in una data factory che arriverà a contenerne 200 PebiByte (225 milioni di gigabyte) nei prossimi anni. I clienti avranno la possibilità di scegliere se autorizzare la raccolta dei dati generati dalle loro vetture, dati che in ogni caso saranno raccolti con adeguate tutele per la privacy dei clienti.
Il primo Suv con tecnologia di sicurezza Volvo Cars
Il prossimo Suv completamente elettrico di Volvo Cars sarà equipaggiato con tecnologia di sicurezza all’avanguardia: includerà sensori di ultima generazione, tra cui un LiDAR sviluppato da Luminar, e un computer per la guida autonoma basato sul system-on-a-chip Orin di NVIDIA.

La prospettiva di un futuro senza collisioni

Con la raccolta di dati in tempo reale, Volvo Cars punta ad un futuro senza collisioni: l’uso di sensori oggi disponibili e di sistemi di sicurezza e di guida autonoma avanzati e in continuo miglioramento permetteranno con il tempo di prendere il controllo della guida, nel caso in cui il guidatore non risponda in situazioni di pericolo di vita, in seguito a ripetuti avvertimenti.
In questo modo la tecnologia di sicurezza del veicolo potrà monitorare le reazioni del guidatore ed eventualmente supportarlo sostituendosi a lui.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS