Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

29
Mer, Gen
Advertisement

32° Forum mondiale sul GPL e Congresso europeo 2019

Persone
Tipografia

Quest’anno, la World LPG Association & Liquid Gas Europe hanno organizzato ad Amsterdam dal 24 al 27 settembre il più grande evento sui gas di petrolio liquefatti al mondo: il 32° Forum mondiale sul GPL e il Congresso europeo.


L’evento unisce non solo una conferenza di alto livello ad un’importante fiera, ma anche una varietà di meeting ed eventi collaterali dedicati che coprono l’intero settore. Rappresentanti, espositori, sponsors, studenti e visitatori hanno potuto incontrare i principali protagonisti del settore del GPL sfruttando opportunità di networking, partecipando alle varie sessioni e presentazioni oppure visitando la mostra.
La manifestazione ha ospitato la prima edizione dell’International Autogas Day, per evidenziare le opportunità che derivano dall’utilizzo dei gas di petrolio liquefatti a livello globale. L’Autogas Day si è tenuto per la prima volta nel 2018 nei Paesi Bassi ed è stato organizzato dall’associazione olandese VVG/Platform Autogas, al fine di aumentare la consapevolezza dei vantaggi
dell’utilizzo del GPL come carburante.
Il successo raggiunto ha spinto ad estendere l’iniziativa in tutto il mondo.
Intervistiamo Filipa Rio, direttore mobilità sostenibile per la World LPG Association, per avere una panoramica sull’evento e sulla situazione attuale del GPL.
Qual è la situazione del mercato mondiale ed europeo del GPL?
Il GPL è il carburante alternativo più popolare al mondo e anche in Europa per autovetture e veicoli commerciali. Attualmente circolano 27 milioni di veicoli alimentati a GPL, un numero quasi quadruplicato rispetto al 2000 (8 milioni solo in Europa). Gli automobilisti che usano il GPL possono rifornirsi presso una delle 78.000 stazioni di rifornimento disponibili nel mondo (31.000 solo in Europa, come ci dicono le ultime statistiche). La domanda è cresciuta costantemente negli ultimi anni, raggiungendo le 27 milioni di tonnellate nel 2017. Il consumo globale di GPL è aumentato del 40% negli ultimi 10 anni.
Tutto ciò non è successo per caso. Sempre più nazioni al mondo incoraggiano l’uso di GPL riconoscendo i notevoli benefici sull’ambiente, vantaggi in termini di praticità e un costo inferiore rispetto ad altri combustibili convenzionali o alternativi.
La Turchia e la Corea del Sud sono i due mercati più in crescita. In Europa, alcune nazioni hanno già raggiunto il livello di saturazionementre altre stanno sviluppando innovazioni e prodotti per aiutare la crescita del mercato. Tuttavia è sempre necessario il supporto dei governi e delle case automobilistiche per sostenere e far crescere il mercato del GPL.
In che modo l’industria del GPL si sta impegnando per rendere il mondo più pulito e cosa ci può dire riguardo le ultime tecnologie e innovazioni che sono state sviluppate?
Il GPL è un carburante pulito. Gli studi basati sul Read Driving Emissions (RDE) hanno dimostrato che le emissioni di NOx e PM sono molto più basse rispetto a benzina e diesel. Il GPL ha performance ambientali migliori anche per quanto riguarda le emissioni di CO2. Questo è un vantaggio che è destinato a crescere poiché sempre più GPL proviene dall’estrazione di gas naturale (oggi il 60% di tutto il GPL prodotto).
I gas di petrolio liquefatti possono svolgere un ruolo importante nell’influenzare la quantità di emissioni responsabili dell’effetto serra almeno fino a quando i veicoli ad emissione zero (ZEV) possano essere impiegati in serie. Il GPL può essere utilmente impiegato anche per la mobilità elettrica,in quanto è un’ottima soluzione per i veicoli ibridi. Guardando più lontano nel futuro,
i gas derivati dal GPL biologico, che è una forte energetica rinnovabile, possono svolgere un ruolo ancora più importante.
Oltre all’ottimo impatto ambientale, il GPL presenta anche numerosi vantaggi pratici.
È facile e sicuro convertire il motore di veicoli nuovi o usati in GPL e questo senza compromettere le prestazioni del veicolo stesso. Trasformare il veicolo a GPL aiuta a contrastare l’inquinamento atmosferico dei veicoli circolanti esistenti.
Il GPL viene trasportato sotto forma liquida in modo da poter raggiungere qualsiasi luogo così da non rendere necessaria l’infrastruttura pipeline e le forniture sono abbondanti. Ha un prezzo competitivo che lo rende un carburante economico per i
consumatori. Come sottoprodotto (principalmente di gas naturale, nonché derivante dall’estrazione di petrolio), sfrutta al massimo la propria energia aumentando così l’efficienza. Se non fosse utilizzato, sarebbe probabilmente sversato. E nuovi componenti e sistemi per i motori delle auto sempre più innovativi arrivano sul mercato creando un vasto portafoglio.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS