Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

14
Lun, Ott
Advertisement

Hyundai e H2 Energy insieme per promuovere la mobilità a idrogeno in Europa

Flash News
Tipografia

Hyundai e H2 Energy - società specializzata nell’ottimizzazione dell’ecosistema dell’idrogeno in Svizzera - annunciano la Joint Venture “Hyundai Hydrogen Mobility” per promuovere la diffusione della mobilità a idrogeno per i mezzi pesanti in Europa.

L’accordo che è parte della strategia FCEV Vision 2030 prevede la consegna, tra il 2019 e il 2025, da parte di Hyundai di 1.600 veicoli elettrici a celle a combustibile alla JV Hyundai Hydrogen Mobility.

Hyundai Hydrogen Mobility prevede di entrare nel mercato attraverso l’Associazione Svizzera H2 che comprende i principali operatori delle stazioni di rifornimento, società di trasporto e logistica e altri attori del settore impegnati nella promozione della mobilità a idrogeno in Svizzera - dove è prevista una crescita della domanda di mezzi pesanti a celle a combustibile, vista l’introduzione di una tassa di circolazione per i camion diesel - e successivamente in altri Paesi europei.

Sfruttando il potenziale successo della commercializzazione - ha dichiarato In Cheol Lee, Executive Vice President e Head of Commercial Vehicle Division di Hyundai Motor - di camion a celle a combustibile, Hyundai continuerà a rafforzare il suo ruolo di casa automobilistica globale innovativa e impegnata a livello ambientale.

La tecnologia del powertrain elettrico a celle a combustibile presenta vantaggi rispetto alla tecnologia elettrica delle batterie per i veicoli più grandi (camion e autobus): è più conveniente all’aumentare delle dimensioni del veicolo e consente di risparmiare spazio e ridurre il peso.

Dopo l’Europa, Hyundai lancia le sue attività anche in altri Paesi del mondo, compresi Stati Uniti e Corea.

In Corea

Parte della strategia, il Memorandum of Understanding (MOU) - stipulato da Hyundai con le compagnie energetiche coreane Korea East-West Power (EWP) e Deokyang per generare elettricità dall'idrogeno - dà vita ad un impianto elettrico a celle a combustibile da 1 megawatt (MW).

L’impianto è composto da due moduli generatori da 500 kW, ciascuno caricato con più moduli di alimentazione del veicolo a celle a combustibile di Hyundai, il SUV a idrogeno NEXO. Può generare una fornitura di 8.000 MWh l’anno, sufficienti ad alimentare circa 2.200 famiglie con 300 kWh al mese, a zero emissioni.

Ancora una volta Hyundai […] punta a dare slancio alla mobilità sostenibile per i mezzi pesanti, in Europa e non solo, ha dichiarato il presidente di H2 Energy Rolf Huber, siamo molto orgogliosi di partecipare attivamente a questo progetto pionieristico. Oltre a sostenere il business dei camion a celle a combustibile, H2 Energy punterà a creare un ecosistema correlato in grado di essere flessibile e di far funzionare al meglio questi mezzi. 

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS