Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

11
Sab, Lug
Advertisement

Rete metano, accordo Snam-IP per 26 impianti

Flash News
Tipografia

Snam e IP hanno raggiunto un accordo per la realizzazione di un primo lotto di 26 impianti di rifornimento di gas naturale, che apriranno sulla rete di distributori a marchio IP a partire dal 2020 in tutta Italia.

Le nuove aperture – che vanno a sommarsi alle 46 stazioni a metano già esistenti sulla rete IP – rappresentano la prima fase di attuazione dell’accordo quadro siglato nel 2018 tra IP e Snam per realizzare fino a 200 nuove stazioni a metano nel nostro Paese.
Le stazioni dove verranno installati gli impianti metano per auto (CNG, gas naturale compresso) sono 6 nel Lazio, 5 in Lombardia, 5 in Toscana, 2 in Emilia-Romagna, 2 in Veneto, uno in Abruzzo, 1 in Calabria, 1 nelle Marche, 1 in Piemonte, 1 in Puglia e 1 in Umbria, in gran parte lungo le autostrade.

Di queste, due (in Veneto e in Emilia-Romagna) ospiteranno anche impianti di erogazione di LNG (gas naturale liquefatto) per i mezzi pesanti.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
Iscriviti al nostro servizio di newsletter e sarai avvisato quando sono disponibili nuovi articoli (iscrivendoti, accetti la Privacy policy).
Advertisement