Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

26
Sab, Set
Advertisement

Vespa Elettrica premiata al Compasso d’Oro

Flash News
Tipografia

La Giuria Internazionale del XXVI Premio Compasso d’Oro ADI ha conferito a Vespa Elettrica la Menzione d’Onore, prestigioso riconoscimento che distingue le eccellenze del design mondiale, si legge tra le motivazioni: Vespa Elettrica conferma lo spirito pionieristico ed innovatore di un brand, Vespa, unico e inconfondibile nel mercato globale della mobilità.

Il design della Vespa Elettrica mantiene lo stesso inconfondibile look che ha reso Vespa un’icona di stile ed eleganza, le linee in acciaio della scocca sono inoltre enfatizzate da un’esclusiva livrea dedicata: Vespa Elettrica è infatti proposta in una speciale finitura grigia, attorno alla quale il cliente può scegliere di ritagliarsi su misura numerosi dettagli distintivi. È disponibile nella versione 45 km/h, nata per un utilizzo prettamente urbano e perciò omologata come ciclomotore, e nella versione 70 km/h.

La cerimonia di premiazione si è tenuta presso il nuovo ADI Design Museum, a Milano, dove Vespa Elettrica è esposta dal 9 fino al 16 settembre, assieme a tutti gli altri progetti che hanno partecipato a questa edizione.

Il Gruppo Piaggio è stato già insignito del Compasso d’Oro negli anni ’90 e di una Menzione d’Onore, con Vespa 946, nel 2016.

Istituito nel 1954, il Premio Compasso d’Oro ADI è il più antico e il più autorevole premio mondiale di design, nato da un’idea di Gio Ponti per mettere in risalto il valore e la qualità del design italiano. L’Associazione per il Disegno Industriale (ADI), dal 1964, cura l’organizzazione del premio, custodendo i quasi trecento progetti premiati insieme ai quasi duemila selezionati per la Menzione d’Onore nella Collezione Storica del Premio d’Oro ADI.

Il Premio Compasso d’Oro è assegnato sulla base di una preselezione effettuata dall’Osservatorio permanente del Design dell’ADI, costituito da esperti, designer, critici, storici, giornalisti, soci dell’ADI o esterni ad essa, impegnati con continuità nel raccogliere informazioni e nel valutare e selezionare i migliori prodotti, i quali vengono poi pubblicati negli annuari ADI Design Index.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS