Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

29
Lun, Nov
Advertisement

La commissione Bilancio ha approvato un emendamento che aumenterà i costi di revisione

Flash News
Tipografia

La manovra probabilmente aumenterà il costo della revisione auto di €9,95. A prevederlo è un emendamento approvato in commissione Bilancio alla Camera.

“La norma introduce anche un buono ‘veicoli sicuri’ – riporta l’Ansa – in pratica, la prima revisione che verrà fatta entro tre anni sarà esentata dall’aumento ma il bonus varrà una sola volta e per un solo veicolo se si possiedono più auto.”

L’aumento colpirà le famiglie negli anni a venire, portando a €76,88 il costo medio della revisione. Per Federconsumatori si penalizzano così i nuclei che non possono permettersi di cambiare auto e che dovranno sommare tale aumento (fatta salva la prima revisione) a tutti gli interventi di manutenzione che un’auto richiede.

Chiede al Governo chiarimenti in modo da comprendere la logica che sta dietro a questa misura, “e soprattutto modifiche in direzione di una maggiore equità”. Sostiene, infatti, che in questa fase sia prioritario guardare ai bisogni delle famiglie e dei cittadini colpiti economicamente dalla crisi causata dalla pandemia, e quindi prendere provvedimenti necessari a contrastare l’aumento delle disuguaglianze economiche e sociali in forte crescita nel nostro Paese.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS