Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

08
Sab, Mag
Advertisement

Transizione agroecologica, Farming for Future

Flash News
Tipografia

Farming for Future. 10 azioni per coltivare il futuro, un progetto per la riconversione agroecologica dell’agricoltura italiana promosso dal Cib, il Consorzio Italiano Biogas, che associa 950 aziende del settore biogas e biometano.


Seguendo le iniziative previste nel piano e grazie a un potenziale produttivo di 6,5 miliardi di metri cubi di biometano agricolo, il Cib stima che entro il
2030 il settore potrà ridurre le emissioni di anidride carbonica in atmosfera di 12.400 kt, che si aggiungono alle 19.000 kt di CO2eq evitate grazie al mancato utilizzo di fonti energetiche fossili. L’insieme, 31.400 kt di CO2eq, è pari alle emissioni annue di oltre 18,5 milioni di automobili, circa il 50% del parco auto circolante in Italia.
Il progetto consiste, spiega il Cib, in una roadmap utile per dare risposte alle esigenze di produzione e di sostenibilità ambientale, in linea con la strategia europea Farm to Fork, preservando il patrimonio agricolo e zootecnico italiano e tutelando la fertilità del suolo.
Realizzato insieme ad un gruppo di imprenditori agricoli, di tecnici e ricercatori, prevede 10 azioni: 1 Energie rinnovabili in Agricoltura, 2 Azienda agricola 4.0, 3 Gestione dei liquami da allevamento, 4 Fertilizzazione organica, 5 Lavorazioni agricole innovative, 6 Qualità e benessere animale, 7 Incremento fertilità dei suoli, 8 Agroforestazione, 9 Produzione e uso di biomateriali, 10 Biogas e altri gas rinnovabili. Tutti i dettagli sulla piattaforma on line farmingforfuture.it.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS