Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

19
Mar, Ott
Advertisement

Volvo Cars: ricezione di dati in tempo reale dalle vetture per garantire maggiore sicurezza in strada

Flash News
Tipografia

La prossima generazione di vetture Volvo mira ad essere la più sicura di sempre. Volvo Cars adotta da anni un approccio basato sui dati, avvalendosi di informazioni sul traffico riferite a situazioni reali. L’azienda sta ora considerando l’idea di elaborare i dati provenienti dalle auto dei clienti – dietro loro consenso – in tempo reale.

Guida autonoma

Gli ingegneri di Volvo Cars sarebbero in grado di convalidare e verificare più velocemente la funzionalità di guida autonoma (AD), per una diffusione sicura della tecnologia AD. In questo modo, con i dati trasmessi in tempo reale, si considererebbe la guida di decine di migliaia di conducenti e non di un numero limitato di vetture su una pista di prova. La prima auto a beneficiare di questo nuovo approccio all’evoluzione della sicurezza è il primo SUV prodotto da Volvo Cars su una base tecnologica interamente nuova e solo elettrica.

Equipaggiamento

Il nuovo modello includerà nella dotazione standard sensori all’avanguardia, tra cui LiDAR sviluppato da Luminar e un computer per la guida autonoma basato sul nuovo system-on-a-chip OrinTM di NVIDIA.

Obiettivo

Volvo Cars punta a ridurre il numero di incidenti automobilistici e di vittime grazie al suo nuovo pacchetto di sicurezza. Il prossimo passo per Volvo sarà quello di far prendere all’auto il pieno controllo della guida, nel caso in cui il guidatore non risponda, in situazioni di pericolo, ai continui avvertimenti.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS