Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

19
Mar, Ott
Advertisement

Landi Renzo acquista 49% Metatron

Flash News
Tipografia

Landi Renzo, attiva nella produzione di componenti e sistemi di mobilità a gas naturale, LNG, GPL e idrogeno, ha completato l’acquisizione del 49% del capitale sociale di Metatron, società con sede a Castel Maggiore, Bologna, che opera nel campo della componentistica gas e idrogeno per veicoli medi e pesanti.


Il gruppo ha acquisito le quote del socio di maggioranza, Italy Technology Group, e prevede di rilevare anche il restante 51% del capitale sociale dagli altri soci entro il 30 novembre 2021. 
Il prezzo per l’acquisto del 100% del capitale sociale Metatron è stato concordato in 26,7 milioni e sarà soggetto a meccanismi di aggiustamento in base alla posizione finanziaria netta consolidata di Metatron al 31 luglio 2021, stimata in negativi 7,5 milioni. Negli esercizi 2019 e 2020, Metatron ha realizzato fatturati di 29,4 e 27,4 milioni, prevista la chiusura 2021 a 25 milioni circa. 
L’operazione consentirà importanti sinergie tra le due aziende, sia in termini di costo che di investimenti e permetterà al Gruppo Landi Renzo di completare la sua offerta di componenti per il segmento Mid&Heavy Duty, a gas e idrogeno. Cristiano Musi, Amministratore Delegato Landi Renzo: Grazie all’unione delle competenze e delle gamme prodotti Landi Renzo e Metatron, siamo in grado di offrire ai nostri clienti le soluzioni più innovative e avanzate per la gas e hydrogen mobility a livello globale nell’economia dell’idrogeno del futuro, non solo in ambito automotive ma anche in quello navale e ferroviario.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS