Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

14
Lun, Ott
Advertisement

Volkswagen richiama la Golf elettrica

Flash News
Tipografia

Altri guai per Volkswagen negli Stati Uniti. Ora tocca alla Golf elettrica. La casa tedesca sta richiamando 5.561 esemplari assemblati tra il 21 maggio 2014 e il 1 marzo 2016 in quanto il motore potrebbe spegnersi all’improvviso a causa di un problema con il software di gestione.

I sensibilissimi sensori che gestiscono la batteria interpretano alcuni picchi di tensione come un sovraccarico e spengono il motore per evitare il pericolo.

Il richiamo è stato resto noto dall’agenzia governativa Nhtsa (National Highway Traffic Safety Administration).

Pensiamo a cosa potrebbe accadere se l’auto si fermasse nel bel mezzo di un incrocio oppure durante un sorpasso.

Il difetto, al quale si porrà rimedio con un passaggio in officina per il reset del software, non dovrebbe incidere sui sistemi ausiliari quali servofreno, servosterzo e airbag, in quanto sono collegati ad una batteria a 12 volt separata. Non è la prima volta per le elettriche: nei mesi scorsi erano state richiamate anche le Peugeot iOn prodotte tra agosto 2011 e marzo 2012 e circa 10.000 Renault Zoe prodotte tra il 2012, anno del lancio e il 6 ottobre 2014.

 

 

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS