Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

14
Lun, Ott
Advertisement

Guida senza patente non è più reato, più alte le sanzioni amministrative

Flash News
Tipografia

Dal 6 febbraio 2016 chi viene sorpreso per la prima volta a guidare senza patente (anche se sospesa o revocata) non commette più reato, ma dovrà pagare entro 60 giorni una sanzione amministrativa pecuniaria più salata: da un minimo di 5 mila fino a 30 mila euro (si andava da 2.257 a 9.032 euro).

Trascorsi i termini l’importo dell’ammenda diventa esigibile e l’organo accertatore può avviare la procedura esecutiva per il recupero del credito. Se il trasgressore nell’arco di un biennio (recidiva) reitera questo grave comportamento sarà punito con la sanzione penale dell’arresto fino a un anno. Il provvedimento fa parte del pacchetto depenalizzazioni messo a punto dal Ministero della Giustizia. A chi, pur avendo conseguito la patente, non l’abbia con sé al momento del controllo è applicato l’articolo 180 (Mancanza momentanea di patente), che prevede una multa di 41 euro e l’obbligo di presentarsi entro 24 ore al comando di Polizia per mostrare il documento.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS