Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

01
Ven, Lug
Advertisement

Emme Informatica entra in Europa portando innovazione al mondo del car wash

Eventi
Tipografia

Emme Informatica debutta in Europa nel mondo del car wash, scegliendo come vetrina Autopromotec, grazie alla partnership con Mark srl, leader nell’ automazione self service dei sistemi di pagamento Car Wash.

Dall’ esperienza pluridecennale di Mark ed Emme Informatica, nasce Sherlock 2.0 che segna il sorgere di una nuova era per il mondo dell’autolavaggio e delle Pompe Bianche.

Un portale tutto nuovo il cui obiettivo è semplificare e rendere più produttiva la gestione dell’area di servizio. Una soluzione Cloud potentissima, in cui il mondo Oil e quello dell’autolavaggio si incontrano e si efficientano a vicenda grazie anche al Multistation System di Emme Informatica, ora integrabile nelle attrezzature Mark.
Multistation System, indiscusso fiore all’ occhiello dell’azienda padovana, è lo strumento di fidelizzazione clientela tra più usati dai retisti italiani, che ora potranno estenderlo anche al car wash dove sono presenti le macchine Mark.

Sherlock 2.0

Banner Sherlock MssHydra Tavola disegno 1 bigCon Sherlock 2.0 è possibile controllare e gestire da remoto l’autolavaggio, avendo un riscontro in real time su qualsiasi evento ne scaturisca; offre garanzia di una padronanza assoluta delle attrezzature, in caso di disservizi o blocchi degli starter.
“La mission di Emme Informatica – sottolinea l’azienda padovana - è da sempre ‘portare la stazione di servizio al livello successivo’ ma nella piena serenità degli operatori, a fronte di soluzioni tecnologiche di alto livello ma di facile utilizzo. Oggi questo è davvero possibile non solo per le stazioni di servizio multifunzione, ma anche per il singolo piazzale di autolavaggio.”
Costi di manutenzione hardware praticamente azzerati, marginalità sui profitti garantiti dai processi di fidelizzazione del Multistation System, fatturazione elettronica non solo per erogazioni e lavaggi in pre-pay , ma anche per quelli in post-pay, non sono più una chimera.
Con Sherlock 2.0 si possono ricevere allarmi, gestire i resti e i resi così come la scontistica, organizzare campagne promozionali, realizzare statistiche e fare previsioni di vendita, raffrontare prezzi competitor e prevedere omaggi verso terzi non ancora fidelizzati. Insomma si tratta di una piattaforma in continua evoluzione e utilizzabile in modo personalizzato a seconda delle più svariate esigenze di business. Sherlock 2.0 è ottimizzato mobile e tradotto in ben otto lingue.

I vantaggi per gli utenti delle stazioni di servizio

Pin go mobile 4 big“A firmare il successo delle soluzioni web di Emme Informatica – affermano ancora dalla software house - è sempre una visione a 360° dello scenario che ha di fronte, ed ecco che lato utenti del piazzale App Pin-Go mantiene le promesse fatte inserendosi anch’essa in questo progetto ambizioso ed aprendosi al mercato europeo. Gli end-user vivranno la loro esperienza presso l’autolavaggio o le stazioni di servizio abilitate, come utenti fidelizzati e coccolati da raccolte punti, promozioni e da una facile gestione delle attività svolte nel piazzale.”

Una soluzione facile, sicura, dal prezzo etico e, particolare non trascurabile, che in Italia beneficia del “Piano di Transizione 4.0”, meglio conosciuta con la vecchia denominazione “Industria 4.0”, prorogato fino al 31 dicembre 2025 e che prevede la rimodulazione del credito d’imposta fino al 40%.
Non resta che visitare Mark ed Emme Informatica all’Autopromotec di Bologna al Padiglione 25 Stand C29.

 

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS