Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

08
Sab, Mag
Advertisement

CappottoMio ed Evolvere: le soluzioni di Eni gas e luce per l’efficienza energetica

Pensa Verde
Tipografia

Il governo italiano con il Decreto Rilancio, nato principalmente per contrastare le difficoltà dovute al contagio da Coronavirus, ha voluto dare un'ulteriore spinta in tema di sostenibilità e di innovazione. In particolare, dal mese di luglio del 2020 è possibile fruire di un’importante detrazione fiscale per chi effettua interventi destinati a migliorare l'efficienza energetica di un edificio. Il riferimento è al cosiddetto Superbonus che permette di detrarre il 110% delle spese sostenute per specifici interventi in ambito di efficienza energetica e di interventi antisismici.

Per il cliente e consumatore finale c'è la possibilità di portare in detrazione queste spese dilazionandole oppure di ottenere lo sconto direttamente in fattura. In aggiunta, c'è l'opportunità anche di prevedere la cessione del credito a terzi come banche, privati, associazioni e tanto altro. Eni gas e luce è da sempre un’azienda attenta alla sostenibilità ambientale e all’innovazione tecnologica con l’obiettivo di soddisfare al meglio le esigenze dei clienti nel campo dell'energia, del gas e dell'efficientamento energetico degli immobili. Eni gas e luce infatti permette al cliente di aumentare il comfort degli ambienti e ridurre in generale i consumi grazie a soluzioni innovative. Vediamole insieme


CappottoMio, una grande opportunità per i condomini

CappottoMio è rivolto ai condomini per soddisfare tutte le loro esigenze sia dal punto di vista tecnico, ma anche finanziario. Il tema dell'efficienza energetica è quanto mai attuale ed importantissimo per i condomini presenti su tutto il territorio italiano in virtù dell’alto numero di immobili che presentano disfunzioni per quanto riguarda la protezione degli spazi interni. In particolare, si calcola che oltre il 70% dei condomini presenti sul territorio italiano è stato realizzato oltre 50 anni fa e quindi precedentemente rispetto alle attuali normative in materia di efficienza energetica. Le soluzioni di cui dispongono sono obsolete e non permettono riscontri ottimali per quanto riguarda la minimizzazione e lo scambio termico tra ambienti interni ed esterni. Questo significa che tutti i condomini per poter riscaldare il proprio appartamento oppure per climatizzare nelle giornate più afose, devono sostenere consumi e spese in bollette più elevati. La soluzione è il servizio CappottoMio di Eni gas e luce che, oltre a prevedere la realizzazione di un cappotto termico ottimale per ottenere l'isolamento termico necessario, permette anche di usufruire dei vantaggi fiscali previsti dal Superbonus 110%. Grazie a questo genere di intervento, che prevede l'installazione di materiale isolante nella zona perimetrale, sarà possibile infatti ridurre le dispersioni termiche ed in particolare in media ci sarà un risparmio energetico tra il 30 e 50%. Inoltre, bisogna tener conto che questo genere di investimento permetterà a tutto l'edificio di aumentare considerevolmente il valore patrimoniale. Con questo servizio Eni gas e luce dà continuità al proprio progetto di sostenibilità e sensibilizzazione del cliente e soprattutto offre tanti vantaggi che partono dalla prestazione energetica fino alle importanti detrazioni fiscali.

Vantaggi di un cappotto termico

Installare un cappotto termico in un qualsiasi edificio significa migliorare il comfort abitativo. Gli ambienti interni non saranno influenzati in alcun modo dalle temperature esterne per cui sarà più semplice e conveniente riscaldare durante il periodo invernale e raffrescare durante quello estivo. Il principale vantaggio di un cappotto termico ben eseguito con sistemi innovativi  è quello di ottimizzare l’isolamento e di minimizzare il consumo di energia. Questo significa anche vivere in ambienti più protetti da possibili fenomeni che possono inficiare sulla salute come l'umidità, la formazione di muffe, condensa e tanto altro. Inoltre il cappotto comporta non solo un isolamento termico, ma anche acustico, grandissimo vantaggio per chi risiede nel centro città o comunque nelle zone ad alto traffico. In ultimo, ma non meno importante c'è da considerare che l'installazione del cappotto termico consente di migliorare la classe energetica di un edificio e la sua sicurezza strutturale, il che aumenta anche il suo valore immobiliare. Insomma, tanti buoni motivi per cui pensare ad un cappotto termico per il proprio condominio.


Evolvere: l’opportunità di avere un impianto fotovoltaico

Eni gas e luce nel mese di gennaio 2020 ha voluto investire ulteriormente sul tema della sostenibilità e dell'innovazione con particolare riferimento al settore fotovoltaico. Nello specifico ha acquistato il 70% di Evolvere, società leader in Italia nella generazione distribuita da impianti fotovoltaici di piccola taglia. Questo permette a Eni gas e luce di completare la propria offerta proponendo un servizio completo che prevede la vendita, l'installazione e la manutenzione di impianti fotovoltaici e di sistemi di accumulo con potenza massima fino a 20 kilowatt. Le soluzioni sono rivolte sia a privati sia al settore business. Gli impianti installati da Evolvere hanno consentito di risparmiare fino ad oggi 120 milioni di kg di CO2. Numeri che possono essere ulteriormente migliorati anche grazie all'impegno che da sempre Eni gas e luce mette in atto in campo in tema di sostenibilità. Insomma, per il cliente finale è l'opportunità di avere a disposizione un impianto fotovoltaico che permette di trasformare energia solare in elettrica e soprattutto di tutelare l'ambiente e quindi il futuro delle prossime generazioni.

Evolvere inoltre ha di recente ottenuto la certificazione di B Corp, cioè di quelle aziende che rispettano i più alti standard di scopo, responsabilità e trasparenza, usando i risultati di business come forza positiva per contribuire alla soluzione dei problemi ambientali e sociali.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS