Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

28
Sab, Gen
Advertisement

Natale sostenibile: Ogyre per regalare la salvaguardia degli oceani

Pensa Verde
Tipografia

Aumenta la sensibilità degli italiani verso i temi ambientali in occasione delle festività: secondo delle ricerche condotte da Google Analytics, sempre più persone sono propense a contribuire alla salvaguardia del pianeta acquistando prodotti o regali sostenibili, come quelli pensati da Ogyre.


Ogyre è una startup italiana che ha creato la prima piattaforma digitale di “fishing for litter”, un modello che permette a ciascuno di contribuire alla salvaguardia degli oceani a distanza, supportando flotte di pescatori dedicate al recupero dei rifiuti marini nei mari italiani, brasiliani e indonesiani.

Si tratta di un modello virtuoso, semplice ma alquanto potente: “Raccogliamo rifiuti dal mare grazie all’aiuto di chi, in mare, passa la maggior parte del suo tempo: i pescatori. La nostra piattaforma digitale permette a chiunque di sostenere gli 81 pescherecci impegnati nella pesca dei rifiuti, attraverso l’acquisto di prodotti realizzati con i “marine litter” rigenerati, oppure finanziando direttamente la nostra flotta di pescatori”, spiega Antonio Augeri, fondatore di Ogyre insieme al socio Andrea Faldella. Un modello ad alto impatto ambientale ma anche sociale: in Brasile e Indonesia il contributo che Ogyre riconosce ai pescatori per il recupero dei rifiuti rappresenta una fonte di reddito a tutti gli effetti alternativa alla pesca.

Come regalare sostenibilità ai propri cari

Se si vuole regalare un oceano più pulito con Ogyre ci sono due modi: il primo è di intervenire direttamente a supporto dei pescatori acquistando kg di rifiuti marini tramita la piattaforma, che permette poi di monitorare la raccolta attraverso una dashboard dedicata, conoscendo i pescatori che li hanno raccolti e in quale parte del mondo.

Il secondo consiste semplicemente nell’acquistare prodotti sostenibili realizzati con materiali provenienti da rifiuti rigenerati, come ad esempio O-Jacket, un piumino realizzato 100% in poliestere riciclato, proveniente dalla rigenerazione di rifiuti marini e di plastica post-consumer, che permette a chi lo sceglie di rimuovere 6 kg di rifiuti dagli oceani, finanziando direttamente i pescatori impegnati nelle attività di recupero.

C’è anche una terza opportunità, per coloro che vogliono contribuire non solo alla pulizia degli oceani, ma anche a quella dell’aria che respiriamo: Ogyre ha stretto una partnership con Treedom - il primo sito che permette di piantare alberi a distanza e seguire online la storia del progetto - per lanciare due bundle Limited Edition che consentono di piantare una mangrovia e allo stesso tempo finanziare il recupero di 1kg di rifiuti dal mare grazie ai pescherecci di Ogyre.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS