Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

28
Sab, Gen
Advertisement

Biogas e biometano: nuovo reattore anaerobico

Flash News
Tipografia

Sebigas, società specializzata nel biogas, ha annunciato la partnership per l’installazione del reattore anaerobico Moving Bed Bio Film Reactor (MBBR) EnergyCell™ di Headworks International, società statunitense specializzata nelle tecnologie per il trattamento degli effluenti liquidi industriali e municipali. L’obiettivo è aumentare la produzione di energia rinnovabile e i risparmi Opex(costi operativi dell’impianto) per il trattamento delle acque reflue industriali.


Una tecnologia dall’alto valore ingegneristico che consente a comparti industriali quali caseifici, birrifici, cartiere, zuccherifici, distillerie e macelli, di convertire il loro impianto di trattamento acque, utilizzando le acque reflue prodotte per la produzione di energia. Inoltre, il trattamento anaerobico presenta notevoli vantaggi rispetto alla controparte aerobica: oltre che la produzione di energia da biogas l’MBBR comporta una minore domanda di energia e una minore produzione di fanghi.
Il reattore anMBBR rappresenta una soluzione efficiente ed efficace per trasformare in biogas il carico organico di reflui industriali di diversa natura. – afferma Federico Torretta, Project and Product Manager di Sebigas-. Un sistema molto più resiliente di altri reattori, dal funzionamento semplice, in grado di assorbire le variazioni e carichi d’urto nel refluo trattato. Il suo ridotto impatto lo rende una scelta interessante sia per le nuove installazioni, sia per il retrofitting di impianti di trattamento esistenti.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS