Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

27
Mer, Mag
Advertisement

Debutta ad agosto il primo monomarca rally per vetture elettriche: la Formula Opel/Lotus fu la prima categoria con motori catalizzati; alla Opel Kadett GSi 16V la prima vittoria “catalizzata” in un rally.

Uefa Euro 2020 si svolge attraverso tutto il continente. Per la prima volta, per festeggiare il 60° anniversario dei Campionati Europei e lasciare un’eredità dopo il torneo, il presidente
Aleksander Ceferin ha annunciato che verranno piantati 50.000 alberi in ognuna delle 12 città ospitanti.


Inoltre UEFA, firmataria dell’Iniziativa Sports for Climate Action, investirà in progetti di energia rinnovabile gold standard in partnership con la società di consulenza South Pole per compensare le stimate 405.000 tonnellate di carbone prodotte dai viaggi di tifosi e staff UEFA per andare alle partite dell’Europeo.
Uefa Euro 2020 – ha dichiarato Ceferin – è una celebrazione del calcio europeo che garantisce molti benefici. Oltre a portare le partite a diverse comunità di tutta Europa, non vi è necessità di
costruire nuovi stadi o reti di trasporto, che comportano un enorme costo ambientale. Ma c’è anche un costo, con maggiori viaggi per tifosi per seguire la loro squadra: Uefa prende seriamente la sua responsabilità ed è giusto compensare le emissioni di anidride carbonica causate. Lavorare con South Pole aiuterà a costruire progetti per energia rinnovabile gold standard, un valore aggiunto duraturo per il pianeta.

Con una proposta approvata all’unanimità, il Consiglio Regionale della Lombardia ha decretato che le medaglie dei giochi invernali Milano- Cortina 2026 saranno realizzate usando metalli recuperati da rifiuti elettronici.

Aperta al pubblico dall’8 settembre al 27 ottobre l’installazione temporanea dell’artista svizzero Klaus Littmann nello stadio Wörthersee di Klagenfurt, in Austria.

Si è svolto il 12 e il 13 ottobre tra Este e gli splendidi itinerari che attraversano i Colli Euganei fino a Piove di Sacco, in provincia di Padova, il 1° Sesa Green Endurance Este, gara conclusiva della seconda edizione del Green Endurance, il Campionato Italiano Energy Saving riservato agli autoveicoli ecologici alimentati con energie alternative e rinnovabili: elettrici, ibridi, a biometano, metano e Gpl.

Si svolge il 12 e il 13 ottobre a Este, in provincia di Padova, il 1° Sesa Green Endurance Este, terza gara in programma della seconda edizione delGreen Endurance, il Campionato Italiano Energy Saving riservato agli autoveicoli ecologici alimentati con energie alternative e rinnovabili.

In partenza domenica mattina la 13° edizione dell’Ecorally San Marino, con un inedito percorso che tocca molti dei Castelli della Repubblica del Titano, la Valmarecchia e Verucchio. Si tratta di una gara di regolarità su strada riservata ai veicoli ecologici e aperta a tutti. Al via 30 equipaggi che si sfideranno per circa 105 km. 2 le semitappe, 4 i controlli orari e 25 i pressostati.

Altri articoli...