Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

25
Mer, Mag
Advertisement
Advertisement

Ultime notizie

Griglia List

Sono attive dal 13 gennaio le prenotazioni degli incentivi destinati a ciclomotori e motocicli.

Fuori dai centri abitati i monopattini elettrici possono circolare esclusivamente sulle piste ciclabili o su percorsi riservati alle biciclette.

Il gruppo francese di servizi ambientali Suez sta testando il veicolo commerciale Citroën ë-Jumpy Hydrogen, che abbina batterie e idrogeno.

A partire dalle 10.00 di mercoledì 25 maggio 2022 riapre la piattaforma gestita da Invitalia ecobonus.mise.gov.it sulla quale i concessionari potranno prenotare i contributi per l’acquisto di nuovi veicoli, auto e moto, non inquinanti.

Dieci le giornaliste del Women's World Car of the Year che si sono recate a Parigi per consegnare l'ultimo riconoscimento a Linda Jackson, capo di Peugeot, in quello che Marta Garcia, presidente esecutivo del WWCOTY, ha definito un "momento storico".

SIFÀ, Società Italiana Flotte Aziendali, tra i top player in Italia del settore del Noleggio a Lungo Termine e gestione flotte aziendali, al 100% di proprietà del Gruppo BPER Banca, ha avviato, nell’ambito dei propri obiettivi di responsabilità sociale d’impresa, il progetto Circular Mobility (www. circularmobility.it).

Avremmo voluto dedicarci in scioltezza all’entrata dell’ambiente nella Costituzione della Repubblica Italiana: la Gazzetta del 22 febbraio pubblica la legge che modifica gli articoli 9 e 41, inserendo la difesa dell’ambiente tra i principi fondamentali.

Ci stiamo abituando a usare parole e acronimi nuovi, che fino a qualche tempo fa ci sembravano difficili da calare nella realtà.

Dalla Conferenza sul clima Cop 26 emergono posizioni molto nette dell’Italia su argomenti di grande impatto per il mondo dell’energia e della mobilità: abbiamo aderito – ma solo come friend, lo step più lieve - al Beyond Oil and Gas Alliance (Boga), promosso da Danimarca e Costarica, che punta alla graduale eliminazione della produzione di petrolio e gas.

Le Associazioni Assogasmetano, Assopetroli-­Assoenergia e Federmetano confermano l’astensione collettiva dall’erogazione dei servizi di distribuzione di gas naturale a uso autotrazione su base nazionale, come preannunciato in conferenza stampa lo scorso 8 aprile. 

I prezzi dei carburanti hanno raggiunto livelli insostenibili – benzina e diesel sopra 2 euro – tanto da spingere il Governo a decidere il taglio delle accise (decreto legge 21/03/2022, n. 21 Misure urgenti per contrastare gli effetti economici e umanitari della crisi ucraina e decreto del Ministero Economia e Finanze 18/03/2022 Riduzione delle aliquote di accisa applicate alla benzina, al gasolio e ai GPL usati come carburanti). 

Il decreto-legge n. 17 introduce misure urgenti per il contenimento dei costi di energia elettrica e gas naturale, per lo sviluppo delle rinnovabili e il rilancio delle politiche industriali: quasi 8 miliardi, di cui circa 5,5 destinati a fare fronte al caro energia e il resto a sostegno delle filiere produttive che stanno soffrendo maggiormente. 

Con l'entrata di Cavagna Group nella compagine societaria di Ecomotive Solutions, le due aziende avviano una partnership volta a sviluppare innovazione nel rispetto dell’ambiente in campo motoristico. Un’attività destinata ad incontrare sempre più le aspettative dei mercati: preferire tecnologie low-carbon non solo migliora l’impatto ambientale, ma crea anche un vantaggio pre-competitivo, rivolgendosi a clienti sempre più sensibili alla green responsibility.

Cavagna Group headquarterCavagna Group guarda infatti con sempre maggiore interesse alle opportunità di mercato in grado di fare evolvere le sue competenze nel settore della regolazione e controllo del gas in nuovi contesti di sostenibilità nell’ambito “mobility” e non solo. Ha quindi identificato il partner ottimale in Ecomotive Solutions, azienda del gruppo Holdim che opera nel campo dei motori alimentati da carburanti alternativi e, più in generale, nelle applicazioni delle energie rinnovabili, offrendo una gamma di soluzioni che va dai veicoli leggeri alla logistica professionale, ai motori industriali poli-carburante, toccando il settore marino e la produzione di energia.

Soluzioni per mondo OEM, operatori professionali e utenti finali

Tra gli obiettivi della collaborazione anche l’ulteriore rafforzamento di quello che è un tratto distintivo sia di Cavagna Group sia di Ecomotive Solutions, vale a dire la pluralità dell’offerta. La vocazione di entrambe le aziende è infatti quella di soddisfare sia le richieste dell’OEM (costruttori di veicoli, costruttori di motori, costruttori di impianti CNG/LNG/GPL, produttori di impianti per l’energia), così come quelle degli operatori professionali interessati al retrofit di mezzi o motori già in opera (flotte veicoli industriali e commerciali, trasporto pubblico, smaltimento rifiuti, applicazioni marine e industriali speciali, impianti di produzione di energia), fino all’applicazione specifica rivolta all’utente finale.

Focus su motori industriali e agricoli, biometano e produzione di energia

Fra i settori di mercato più interessanti si colloca quello dei motori industriali impiegati nelle più gravose situazioni di lavoro, che possono utilizzare per la loro attività quotidiana anche carburanti alternativi, amici dell’ambiente. L’affermarsi del biometano, ad esempio, ha portato a sviluppare una linea completa di soluzioni per la meccanizzazione agricola. Altrettanto interessante e ricco di prospettive è l’impiego dei carburanti alternativi nel settore della produzione di energia. Tema di grande attualità, vista anche la situazione geopolitica. La crescente varietà di carburanti non fossili di origine biologica o di sintesi crea una forte domanda di soluzioni tecnologiche per l’impiego in alternativa ai carburanti tradizionali.

Sistemi di conversione diesel adattabili a tutti i carburanti alternativi per motori poli-carburante

In questo quadro, Cavagna Group ed Ecomotive Solutions ritengono particolarmente interessante proporre sistemi di conversione di motori diesel in DDF - Diesel Dual Fuel per metano, biometano, GPL, DME, biogas, LNG, idrogeno. I motori poli-carburante si basano su collaudate meccaniche, reinterpretate in chiave sostenibile con l’utilizzo di carburanti alternativi come metano, biometano, GPL e Syngas. Utilizzare nel modo più efficiente queste fonti energetiche rappresenta una risposta efficace per le aziende che vogliono avere un ruolo decisivo nel mondo dell’economia circolare.

In questa strategia comune, le due aziende possono mettere proficuamente in relazione i loro Know-how. Ecomotive Solutions è infatti focalizzata su progetti innovativi destinati a cambiare il futuro della mobilità, applicando soluzioni non standardizzate ad un'ampia gamma di tipologie di motori, costruite su misura per il cliente.

La partnership guarda al settore trasporti a 360°

Nella comune visione risulta ben chiaro come la trasformazione del settore dei trasporti verso l’obiettivo “emissioni zero” non possa avvenire solo a carico delle autovetture. Non è casuale che la Strategia Europea per la Mobilità Sostenibile reciti: “…tutte le tipologie di mezzi di trasporto devono essere coinvolte nella riduzione delle emissioni, anche navi, trasporti pesanti, mezzi di lavoro…”. Proprio questi sono ambiti progettuali e produttivi nei quali Ecomotive Solutions è un riferimento, nella ricerca come nell’offerta produttiva. Mentre Cavagna Group porterà non solo il proprio know-how tecnico-applicativo nel settore automotive, caratterizzato da soluzioni integrate per prime installazioni e aftermarket, ma anche le potenzialità di un Gruppo capillarmente presente nei mercati internazionali e organizzato come grande realtà industriale, in grado di sostenere nuovi progetti di ricerca e sviluppare relazioni istituzionali e commerciali.

A questo proposito Davide Cavagna, CEO di Cavagna Group, ha dichiarato: “Siamo particolarmente soddisfatti di questa partnership, che ci permette di rafforzare la nostra operatività in un campo socio-economico e di mercato destinato ad un crescente sviluppo. Nella situazione che stiamo tutti vivendo, caratterizzata dalla necessità di orientarsi sempre più verso un’economia green senza però mettere in crisi lo sviluppo, è importante poter offrire valide tecnologie motoristiche low-carbon. La nostra esperienza si affianca ed integra in modo sinergico con quella di Ecomotive Solutions, creando un riferimento ancora più significativo in ambito mobility e transizione ecosostenibile”.

Nel commentare la firma dell’accordo, avvenuta lo scorso 20 aprile, il CEO di Ecomotive Solutions, Giovanni Deregibus ha aggiunto: “Siamo estremamente orgogliosi di accogliere una realtà di rilievo come Cavagna Group nel management della nostra azienda. Questo ingresso consolida il nuovo assetto societario e ci permette di guardare con ancora più fiducia ai progetti già aperti e a quelli futuri. L’intesa con i nuovi partner apre a nuovi scenari di industrializzazione e di distribuzione, ma sono altresì convinto che grazie all’esperienza di Cavagna potremo fare velocemente passi in avanti anche nello sviluppo di soluzioni innovative, specie con l’idrogeno e altri carburanti alternativi”.

Le Associazioni Assogasmetano, Assopetroli-Assoenergia e Federmetano accolgono con favore le misure approvate dal Consiglio dei ministri e revocano lo sciopero indetto per i giorni del 4, 5 e 6 maggio 2022, preannunciato in conferenza stampa lo scorso 8 aprile e confermato il 28 aprile.

Federconsumatori denuncia l’urgenza di una seria azione di contrasto alle speculazioni e lo scorporo delle accise dal calcolo dell’IVA sui combustibili

Emme Informatica debutta in Europa nel mondo del car wash, scegliendo come vetrina Autopromotec, grazie alla partnership con Mark srl, leader nell’ automazione self service dei sistemi di pagamento Car Wash.

Dal 25 al 28 maggio il quartiere fieristico di Bologna ospita la 29ª edizione di Autopromotec, fiera internazionale delle attrezzature e dell’aftermarket automobilistico. Alla manifestazione sarà presente anche Dimsport di Serralunga di Crea (Alessandria), realtà attiva nel campo del tuning elettronico per il settore automotive con sistemi professionali per la gestione delle mappe di funzionamento del motore, moduli aggiuntivi e banchi prova potenza.

Il Biometano, combustibile 100% rinnovabile, made in Italy e utilizzabile esattamente come il CNG di origine fossile, ma con emissioni di CO2 pari a zero (calcolate secondo il modello “well to wheel”), su ogni veicolo attualmente alimentato a gas naturale senza necessità di modifiche motoristiche, è in grado di soddisfare molteplici esigenze di trasporto, da quello leggero a quello pesante su distanze di migliaia di km.

Il 19 maggio 2022 Codigoro (FE) ha ospitato la terza tappa del FarmingTour, il viaggio itinerante del CIB - Consorzio Italiano Biogas alla scoperta dei nuovi percorsi del biogas tra le aziende agricole italiane.

L’industria del biometano ha battuto tutti i record nel 2021: l’Europa ha ora 1.023 impianti di produzione.

Giovedì 24 febbraio lo spietato Putin dittatore della Federazione Russa ha iniziato la criminale invasione e guerra all’Ucraina.

Sviluppare prodotti e servizi per la cybersecurity dei veicoli OEM (Original Equipment Manufacturer). 

A partire dal 15 aprile, è consentita la permuta degli pneumatici estivi con quelli invernali.

Il dispositivo tecnologico o Adas (Advanced Driver Assistance Systems, ovvero Sistema Avanzato di Assistenza alla Guida) più apprezzato in Italia è la frenata automatica di emergenza, importante per l’83% degli automobilisti. 

Fino a 10 punti di ricarica uniti nello stesso impianto per rispondere alle esigenze della mobilità elettrica pubblica e contribuire al suo pieno sviluppo in Italia

Yamaha Motor è stata incaricata da Toyota Motor Corporation di sviluppare un motore V8 da 5 litri alimentato interamente da idrogeno.

Landi Renzo, componenti e sistemi di alimentazione a Gas NaturaleLNG, Idrogeno e GPL, ha ottenuto, prima nel settore (ha evidenziato una nota), l’estensione dell’omologazione dei propri impianti anche per l’utilizzo sulle moderne vetture PHEV (Plug-In Hybrid Electric Vehicle). 

A bordo della Stazione Spaziale Internazionale (ISS) è salita anche una scuola italiana, il Liceo scientifico Romano Bruni di Padova, grazie a un esperimento ideato e programmato da un team di studenti.

Giulio Foldes è il nuovo direttore Commercial & Marketing LeasePlan Italia, azienda di noleggio a lungo termine e gestione flotte aziendali.

Dal 25 al 28 maggio il quartiere fieristico di Bologna è teatro della nuova edizione di Autopromotec, la più specializzata fiera internazionale delle attrezzature e aftermarket automobilistico.

Farming Tour. I nuovi percorsi del biogas: itinerario tra sei Regioni italiane e altrettante aziende agricole adottanti il modello e le buone pratiche del Biogasfattobene®. 

Promosso dal CIB - Consorzio Italiano Biogas, attraverserà lo stivale partendo dal Piemonte per poi passare in Veneto il 21 aprile, in Emilia Romagna il 19 maggio, in Lombardia il 16 giugno, in Campania il 14 luglio e arrivare in Puglia il 13 ottobre. Per iscriversi e scoprire i dettagli: https://www.consorziobiogas.it/farming-tour/ 

Dal novembre 2020, nelle Officine manutenzione ciclica di Trenitalia, a Rimini, sono in corso i lavori di conversione a metano e biometano liquido di due storiche automotrici alimentate a diesel con la collaborazione delle aziende nazionali specializzate nello small scale LNG: Ecomotive Solutions, HVM, Ham Italia oltre che RFI e Trenitalia. 

Turismo lento: è il viaggiare scelto da un numero crescente di persone in risposta alla frenesia della quotidianità ma anche alla necessità di instaurare un rapporto sostenibile con la natura e l’ambiente.

ECOMOBILE 151

COPERTINA151WEB

Advertisement

Rubriche