Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

21
Mar, Mag
Advertisement
Advertisement

Ultime notizie

Griglia List

Si rinnova il consueto appuntamento di BRC Gas Equipment ad Autopromotec, la biennale internazionale delle attrezzature e del post-vendita automobilistico, che si terrà a Bologna Fiere dal 22 al 26 maggio 2019.

Punto Gas, azienda italiana specializzata nel settore automotive, ad Autopromotec in programma a Bologna dal 22 al 26 maggio 2019, presenterà la nuova versione della REC GAS la stazione per ilrecupero del GPL.

Gli italiani sono sempre più disorientati al momento dell’acquisto dell’auto e diffidenti nei confronti del diesel.

L’anno si apre con un provvedimento parziale e poco incisivo. Considerazione, questa, difficilmente attaccabile. L’auto ecologica, intesa come concetto, si è vista recapitare un provvedimento di incentivazione che per varie ragioni non può che essere irrilevante.

Sul parco circolante – presente e futuro – si reggono i bilanci degli Stati. Non è un’affermazione assurda: secondo le elaborazioni Acea, Associazione europea dei costruttori di automobili, nell’Europa a 15 (Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Olanda, Portogallo, Spagna, Svezia e Regno Unito, escludendo cioè i paesi entrati dopo il 1995) la tassazione sui veicoli a motore vale 413 miliardi di euro all’anno, circa tre volte il bilancio totale della UE. 

Sempre più difficile viaggiare e orientarsi nella nebbiosa e insidiosa palude della presunta mobilità sostenibile.

Rimini, 8 novembre 2018 - La Piattaforma Tecnologica Nazionale Biometano, coordinata da CIB, Consorzio Italiano Biogas, e CIC, Consorzio Italiano Compostatori, e partecipata da Anigas, Assogasmetano, Confagricoltura, Fise-Assoambiente, Legambiente, NGV Italy, Utilitalia, Snam e Italian Exhibition Group ha organizzato un convegno oggi a Rimini, all’interno della fiera Ecomondo, per ribadire la centralità del gas rinnovabile nella strategia Clima-Energia europea e nazionale.

Dopo lunga e penosa malattia è giunto alla formulazione finale il provvedimento che, nelle intenzioni del Governo, dovrebbe incentivare l’auto ecologica attraverso un meccanismo di bonus/malus sull’acquisto di auto nuove che tiene conto delle emissioni di CO2 (grammi/chilometro).

Oltre 51 milioni i veicoli in circolazione in Italia a fine 2017. Solo 5 e mezzo Euro 6, 7,8 sono Euro 5 mentre 30 milioni di mezzi – autobus, autocarri, autovetture e autoveicoli per trasporti speciali e specifici – sono da classificare tra Euro 0 ed Euro 4. È quanto risulta dal nuovissimo data base messo a punto da Aci, Open parco veicoli (www.opv.aci.it).

Avis Budget Group Italia - l’azienda leader al mondo nella fornitura di soluzioni di mobilità - ha presentato a Milano le soluzioni sviluppate per l’intermobilità a minor impatto ambientale che consentano alle città italiane di sviluppare un modello di smart mobility di riferimento europeo.

Nelle 4 regioni del bacino padano

L’accordo sulla qualità dell’aria nel bacino padano firmato nel 2017 dà i suoi parziali frutti.

Con vantaggi per Erario, sviluppo, ambiente e sicurezza

Un bonus di 2.000 euro più uno sconto di altri 2.000 euro a tutti coloro che nel 2019 compreranno una nuova auto e contestualmente rottameranno un usato di oltre 10 anni.

Per contenere il riscaldamento globale

Limitare il riscaldamento globale a 1,5°C richiede cambiamenti rapidi, lungimiranti e senza precedenti in tutti gli aspetti della società.

Tra il 1990 e il 2015 le emissioni di gas serra in Italia erano diminuite grazie alla riduzione di CO2 raggiunta dal settore energetico ma nel 2015 sono aumentate del 2,3%, come probabile effetto di una ripresa economica.

L’undicesimo rapporto (su dati 2016) Euromobility sulla mobilità sostenibile nelle principali 50 città italiane ha incoronato vincitrice l’emiliana Parma.

E’ stato pubblicato il 20 marzo sulla Gazzetta Ufficiale il decreto che permette il rifornimento di metano per autotrazione in modalità self-service, l’entrata in vigore è prevista dopo 30 giorni.

BRC Gas Equipment porta le sue novità ad Automotoretrò, la kermesse dedicata al mondo delle quattroruote, che si svolge al Lingotto Fiere di Torino dal 31 gennaio al 3 febbraio 2019.

Nell’area Racing, presso il proprio Truck Hospitality, BRC presenta l’evoluzione del sistema Sequent SDI 2.0, destinato alla trasformazione di vetture ad iniezione diretta di benzina, che sarà ora anche applicabile alla conversione dei motori FireFly che alimentano le Fiat 500X 3 cilindri.

Open day a Nonantola, Modena

Sono stati davvero affollatissimi i due open day organizzati da Aspro Italy presso il suo stabilimento di Nonantola, in provincia di Modena, il 5 e il 6 dicembre scorsi, con la partecipazione di oltre 180 operatori del settore carburanti.

L’edizione 2019 di Autopromotec, in scena a Bologna dal 22 al 26 maggio, rappresenta il luogo migliore dal quale “guardare al futuro” del mondo delle attrezzature e dell’aftermarket automobilistico. La manifestazione, oltre a offrire una vasta e completa esposizione delle aziende protagoniste del settore, raccogliendo tutto il meglio del panorama del post-vendita automotive in termini di prodotti e servizi, presenta un ricco calendario di convegni e tavole rotonde sui temi più attuali per il mercato.
Uno degli elementi chiave dalla manifestazione è infatti AutopromotecEDU, l’arena di confronto e dibattito sulle innovazioni e sulle tematiche del settore del post-vendita, un momento di formazione e informazione unico per il professionista del post-vendita.

Tutti gli incontri previsti nella cornice di AutopromotecEDU hanno luogo all’ingresso Ovest – Costituzione del quartiere fieristico di Bologna, vero e proprio punto focale della manifestazione, all’interno delle sale Link, Connect e Pegaso. Il calendario completo è disponibile
su www.autopromotec.com, all’interno della sezione “Eventi”, dove è anche possibile trovare ulteriori dettagli sugli interventi e sui relativi contenuti ed eventualmente preregistrarsi agli appuntamenti che necessitano di iscrizione, tra cui la Cerimonia di Apertura e il convegno IAM19 – International Aftermarket Meeting 2019.

Il primo incontro del calendario di AutopromotecEDU è, come di consueto, la Cerimonia di Apertura, mercoledì 22 maggio 2019 alle ore 10.30 nella Connect Room, presenta Maria Leitner, Tg2 Motori. Da qui, si susseguono una serie di appuntamenti interessanti, primo tra tutti la tavola rotonda dedicata al “Futuro della Ricostruzione” (Sala Melodia, ore 14.00), un vero e proprio focus sull'industria globale della ricostruzione dei pneumatici moderato da David Wilson, Retreading Business. Quasi in concomitanza (ore 14.30, in Link Room), con la partecipazione di Gian Paolo Dallara, ha luogo l’atteso convegno dedicato al Motorsport moderato da Franco Nugnes, motorsport.com, che intende sottolineare la correlazione tra il mondo delle competizioni e l’aftermarket automotive. La prima giornata di Autopromotec si conclude quindi con la 15A edizione dei Trofei GiPA dell’Eccellenza (Connect Room, ore 16.30), a premiare i professionisti che si sono distinti nello scenario dell’aftermarket italiano.

Giovedì 23 maggio, il secondo giorno dell’edizione 2019 di Autopromotec, si apre con uno degli appuntamenti più prestigiosi del calendario di AutopromotecEDU: IAM19 – International Aftermarket Meeting 2019 (ore 10.00, in Connect Room), che fornisce un’analisi sull'evoluzione dell'attività di riparazione nei nuovi scenari di mobilità. L'incontro è moderato da Laura La Posta, Il Sole24 Ore e Massimo Brunamonti, AICA-EGEA. Alla stessa ora, nella Link Room, è previsto anche il convegno a cura di ANFIA e MotorK dedicato alla gestione dei canali digitali per le aziende dell'Aftermarket. Nella Sala Pegaso (Pad. 31), a partire dalle ore 10.30, i protagonisti sono i “futuri giovani riparatori”, con il meeting organizzato dal Programma GM-EDU. E ancora in Link Room, un momento dedicato al comparto della carrozzeria, con il convegno a cura di Notiziario Motoristico (ore 12.00) e, nel pomeriggio alle ore 15.00, l’analisi degli andamenti economici e finanziari delle aziende di distribuzione ricambi in Italia a cura di Italia Bilanci e GiPA. La seconda giornata di Autopromotec 2019 si conclude con l’approfondimento sugli ADAS – i sistemi avanzati di assistenza alla guida – e la diagnosi elettronica (Connect Room, ore 16.00, modera Tommaso Caravani, Notiziario Motoristico) e sul significato dell’informazione e della formazione come tool della competizione di mercato nella distribuzione ricambi (Link Room, ore 16.30), appuntamento a cura di MotorK e della Consulta dei Service Manager con la partecipazione di AsConAuto.

Venerdì 24 maggio 2019, alle ore 10.00, incontro curato da Federmetano sul ruolo del LNG nel trasporto pubblico e merci (Connect Room). Alla stessa ora, nella Link Room, il secondo appuntamento dedicato al mondo del Motorsport, sull’importanza di avvalersi di risorse umane
qualificate e altamente specializzate. Nel pomeriggio, all’interno della Link Room, AutopromotecEDU ospita il Focus Paese dedicato all’America Latina (ore 14.30) e il convegno di “Focus Officina”, il progetto formativo di AutopromotecEDU e Quattroruote Professional, che sottolinea il valore della formazione per la sostenibilità dell’impresa di autoriparazione (ore 16.30), modera Fabio Uglietti, Quattroruote Professional.

Sabato 25 maggio 2019, la giornata conclusiva di AutopromotecEDU, prevede una serie di convegni legati al cambiamento che sta vivendo il settore automotive, particolarmente interessanti per l’autoriparatore. Il primo, alle ore 10.00 in Connect Room, analizza il futuro delle officine alla luce dell’evoluzione del settore automotive. Moderato da Fabio De Rossi, Vicedirettore Quattroruote, è curato da Federmetano. Alle ore 10.30 in Link Room ha invece luogo il convegno, moderato da Cosimo Murianni di Quattroruote Professional, dedicato all’auto elettrica e all’elettronica in officina, che intende approfondire il percorso di aggiornamento delle competenze e delle autoattrezzature necessario all’autoriparatore per affrontare al meglio le sfide future del mercato legate all’evoluzione verso l’ibrido, l’elettrico e gli ADAS. Infine nel pomeriggio, alle ore 14.00 in Link Room, va in scena il convegno a cura di Confartigianato Imprese e alle 16.00 il convegno a cura di CNA in collaborazione con Quattroruote Professional.

Federmetano ha presentato i convegni sui temi del LNG e dell’evoluzione delle officine del 24 e 25 maggio, rinnovando, anche per il 2019, la collaborazione con Autopromotec – Biennale internazionale delle attrezzature e dell’aftermarket automobilistico a Bologna dal 22 al 26 maggio.

E’ partita la seconda edizione del Green Endurance, il Campionato Italiano Energy Saving riservato alle vetture ecologiche alimentate con energie alternative e rinnovabili. 

Biometano sempre più protagonista, soprattutto dopo l’entrata in vigore del nuovo decreto che ne incentiva la produzione per l’utilizzo nei trasporti.

Sono necessarie e urgenti regole nazionali

Alla fine del 2017, il parco circolante a GPL e metano era costituito da 3 milioni e 200mila unità (8,4% sul totale circolante). Secondo Alessandro Tramontano, presidente del Consorzio Ecogas, questi numeri potrebbero sensibilmente aumentare grazie a politiche lungimiranti di promozione, ma sono comunque molto significativi se confrontati con i parchi circolanti delle altre alimentazioni alternative a basso impatto ambientale. Oltre 4000 stazioni di rifornimento di GPL e 1250 di metano.

La città emiliana da anni ricopre un ruolo d’eccellenza nella mobilità sostenibile.

Utilizzo di dispositivi elettronici alla guida. Oltre ad essere uno dei comportamenti più pericolosi, è anche fonte di parecchi guai.

Dal 31 marzo (disposizione UE 2015/758), il sistema di emergenza eCall basato sul 112 sarà obbligatorio in tutta Europa per auto e veicoli leggeri di nuova omologazione. 

Al fine di realizzare una guida completamente autonoma per un futuro senza incidenti, la ridondanza nei sistemi critici di sicurezza come frenata e sterzo è fondamentale.

ECOMOBILE 137

137 cop

Advertisement