Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

29
Lun, Nov
Advertisement

Dalle ricerche effettuate, le temperature segnalate sono di 0,42°C più calde rispetto alla media 1991-2020 e questo ottobre risulta essere il terzo mese più caldo mai registrato, si nota nell’Europa settentrionale e sud-occidentale; in altre zone del mondo risulta più fresco rispetto all’ottobre degli anni 2015 e 2019, in questo caso nell’Europa meridionale e sud-orientale. Condizioni eccessivamente più calde rispetto alla media sono state avvertite in particolar modo nel Canada settentrionale, nella Russia settentrionale e nell’Antartide orientale, mentre condizioni più fredde sono state avvertite in Africa meridionale, nell’Australia meridionale e nell’Antartide occidentale.

Le mappe e i valori citati provengono dal dataset ERA5 di ECMWF Copernicus Climate Change Service (C3S), implementato dal Centro europeo per le previsioni meteorologiche, che pubblica regolarmente bollettini climatici mensili segnalando i cambiamenti osservati nella temperatura superficiale dell’aria globale, nella copertura del ghiaccio marino e nelle variabili idrogeologiche. I risultati sono stati generati grazie alle analisi condotte da satelliti, navi, aerei e stazioni meteorologiche nel mondo.

C3S ha accolto la raccomandazione dell’Organizzazione Meteorologica Mondiale (WMO) di utilizzare il periodo più recente di 30 anni per il calcolo delle medie climatiche.

Glenfiddich, whisky scozzese single malt più premiato al mondo, ha lanciato un'iniziativa di trasporto sostenibile "a circuito chiuso" che lo renderà il primo marchio globale di alcolici a gestire la flotta di consegna con biometano verde prodotto dai residui del proprio processo di distillazione.

Svelato lo scorso 1 luglio il Nissan EV36Zero, un Electric Vehicle Hub che darà vita al primo ecosistema di produzione di veicoli elettrici al mondo, presso l’impianto Nissan di Sunderland, nel Regno Unito. Il piano prevede un investimento complessivo da un miliardo di sterline.

A dieci anni dall’avvio del progetto Istat presenta l’ottava edizione del rapporto sul Benessere equo e sostenibile (Bes).
Il volume illustra un sistema di indicatori arricchito di anno in anno per seguire le profonde trasformazioni che hanno caratterizzato la società nell’ultimo decennio, incluse quelle determinate dalla pandemia da Covid-19.
152 i nuovi indicatori, un’integrazione in coerenza con il programma #NextGenerationEU e per rispondere a esigenze conoscitive specifiche, tra cui l’arricchimento delle informazioni disponibili su aspetti sanitari, digitalizzazione, capitale umano e cambiamento climatico.

Altri articoli...