Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

23
Lun, Set
Advertisement

Al via alla quinta edizione del Motor Show di Parco Valentino

Flash News
Tipografia

Si apre la 5ª edizione di Parco Valentino, il Motor Show di Torino che si svolge dal 19 al 23 giugno.

I modelli esposti spaziano dalle auto elettriche e ibride plug-in ai modelli iconici e classici dei brand, alle novità presentate al pubblico.

Il pubblico può visitare gli stand di Parco Valentino 2019 entrando dai tre ingressi ufficiali, Villoresi, Nuvolari e Ascari, fino alle 24.

Lo spettacolo comincia dal Cortile del Castello del Valentino dove per 5 giorni sono esposti modelli speciali visibili al pubblico in possesso del biglietto elettronico gratuito scaricabile sul sito.

In espostizione le 5 Pagani della Zonda Collection - che celebra i 20 anni del modello - alcuni tra i 12 cilindri Ferrari come la Ferrari F40, F50, Enzo e FXX K, due tra i modelli iconici di Lamborghini, una Miura e la Countach appartenuta a Nuccio Bertone, la serie completa delle Porsche 911 dal 1963 a oggi, le one-off Pininfarina Ferrari Sergio, la Zerouno di Italdesign, Sybilla e Kangaroo di Giorgetto e Fabrizio Giugiaro, la Fiat Abarth 750 Record, la Bizzarrini P538, la Delta Futurista di Amos, Cisitalia 202, Bugatti Chiron 110 ans, Studiotorino Porsche Moncenisio, Ferrari Daytona Plaxiglass, Fenyr di W Motors, Chevrolet Ramarro e Ferrari Rainbow della collezione ASI-Bertone, Dallara Stradale, Giannini 350GP4, Bac Mono, New Stratos, Osca MT4 1450, Lancia Rally 037 EVO2, Jannarelly Design 1.

Il presidente Andrea Levy: “Si tratta di un’edizione speciale di Parco Valentino, alla quale hanno creduto 54 brand che porteranno anteprime e novità di prodotto. Un’edizione da record, con la Parata di Formula 1 e la parata dei Presidenti come momenti più emozionali, e di anniversari che saranno celebrati”.

Lungo i viali del parco si svolgono l’anima racing e quella green di Parco Valentino 2019.

Davanti al Cortile del Castello trova spazio la pit lane riservata alle regine del motorsport che apriranno la President Parade di mercoledì 19 giugno alle ore 20: Ferrari Formula 1 126 C del 1984, March 761 del 1976, Tecno PA 123/3 del 1972 e Tecno PA 123B del 1973, Cooper-BRM del 1968, Surtees F5000 del 1971, Lamborghini Huracan GT3.

Menzione speciale per la monoposto ospitata nello stand di Autoppassionati: la Formula 1 Alfa Romeo Racing di Giovinazzi e Raikkonen.

Il mondo della motorizzazione elettrica viene approfondito con il Focus Auto Elettriche che si sposta all’interno del Parco del Valentino, in collaborazione con Enel X e Motor1.

Queste le automobili esposte: Audi e-tron, Nuova BMWi3, Jaguar I-Pace, Nissan Leaf, Kia e-Soul, Renault ZOE, DR3 EV, Hyundai Kona Electric, smart EQ fortwo, Volkswagen ID.3 1st, Mitsubishi Outlander PHEV, Hyundai Ioniq plug-in, Toyota Corolla full hybrid e Toyota Mirai.

E’ possibile provarle su strada sabato 22 e domenica 23 giugno.

Scegliendo il portale Ascari come punto di partenza della passeggiata si trovano: Battista di Automobili Pininfarina, DaVinci di Italdesign, Jaguar I-Pace Car of the Year, Nuova Renault Clio, Dacia Duster Techroad, Ford GT e Ranger Raptor (anteprima nazionale), Nissan Leaf Nismo, Spice-X SX1 F, Almas di Mole Automobiles, IEV 7S e IEV 6E di XEV, Škoda Superb iV plug-in (anteprima nazionale), Škoda Scala, Škoda Kodiaq RS, SEAT Tarraco e SEAT Ateca, SEAT Arona nello stand Motor1, Alfa Romeo Giulia nello stand dei Carabinieri, Alfa Romeo Tonale (anteprima nazionale) e Alfa Romeo Stelvio, Jeep Renegade Hybrid plug-in (anteprima internazionale), Compass e Mopar Wrangler Rubicon 1941, Lancia Ypsilon Black and Noir, Fiat 120 (anteprima nazionale), Fiat 500 X e Fiat Tipo Sport, Abarth 124 e Abarth 595, New Range Rover Evoque, Suzuki Jimny GAN (anteprima nazionale) e Suzuki Vitara Katana (anteprima nazionale), Pagani Huayra One Off, McLaren GT (anteprima nazionale), Bentley Continental GT Convertible, Porsche 718 Cayman GTS, Porsche 992 4S Cabrio, Porsche Cayenne Coupé, Bugatti Divo, Aston Martin Vantage, Mercedes Benz Nuova Classe B e E300 EQ-Power, BMW M850i Cabrio, Tesla Model 3, Chevrolet Corvette C7 Stingray, Militem Ferox, Ferrari 488 Pista nello stand di Al Volante, Peugeot 508 SW Plug-in Hybrid (anteprima nazionale), Citroën C5 Aircross, Opel Grandland X, Toyota Corolla Hybrid, Lexus UX Hybrid, Mazda CX-30 (anteprima nazionale), KIA Stinger e KIA e-Niro, DR 0 DR 3, Dir 4, Dir Evo 5 e Dr 6 , Honda CR-V Hybrid, Honda HR-V Sport e le moto X-ADV, CB650R, CB1000R e Africa Twin di Honda, Yamaha Niken e Yamaha 3CT, Quadro Qooder e Quadro Oxygen, Mitsubishi Outlander PHEV e Mitsubishi Eclipse Cross Knight, SsangYong Tivoli e SsangYong New Korando.

La passeggiata si conclude con lo yacht Titanium 40 di Nadir, presentato in anteprima al Parco.

Completano l’esposizione gli stand di media ed espositori: Tuttosport, Corriere dello Sport, AM e Autosprint, Motortrend, Automoto, Iqos, Quattroruote, MotoriTV, Mak, Automobile Club Torino, L’Automobile, Coyote, La mia auto, Grace, Politecnico di Torino, McWatt, ATTS, Esercito italiano e Protezione Civile.

Gli appuntamenti:

Mercoledì 19 giugno alle 20 - apre il salone dinamico l’esibizione di Formula 1, nel circuito cittadino chiuso al traffico, tra via Roma, piazza San Carlo e piazza Castello, a partire dalla Ferrari Formula 1 di Michele Alboreto, a seguire le altre regine del motorsport e poi la President Parade, la Journalist e la Supercar

Giovedì 20 giugno -  Night Parade, quest’ultima appuntamento per i 300 collezionisti iscritti e provenienti da tutta Italia, giorno della celebrazione del 70° anniversario di Abarth, con alcune delle auto dello Scorpione riunite e in mostra in piazza Vittorio Veneto.

Sabato 22 giugno - 100 Citroën per 100 anni. Festa di compleanno di Citroën che sarà festeggiata con il raduno delle 100 più rappresentative auto del marchio, ai Murazzi sul Po prima di partire per la Palazzina di Caccia di Stupinigi e percorrere il circuito cittadino.

Sabato 22 giugno -  Mazda MX-5 Icon’s Day. La sera sarà l'emozione della Mole Antonelliana illuminata per la celebrazione del 30° anniversario della Mazda MX-5. La Mole Antonelliana s’illumina per il raduno di tutti i proprietari della roadster a Parco Dora dove incontreranno Tom Matano - designer di fama mondiale e uno dei padri del progetto originale della Mazda MX-5 - e l’ingegnere Nobuhiro Yamamoto, che ha dedicato oltre 20 anni della sua vita professionale allo sviluppo della roadster.

Raduno delle MINI che celebrano i 60 anni del brand con un meeting in Lungo Po Armando Diaz e con una sfilata per il centro cittadino.

Le auto iconiche del Petrolicious rally ricalcano poi i successi dei raduni negli USA.

Gli appassionati di Fiat Coupè, che festeggia il suo 25° anniversario, arrivano da tutta Europa fino a piazza Vittorio Veneto con tutti gli allestimenti del modello disegnato da Pininfarina.

Anche Ruzza Torino si occupa di auto iconiche con la seconda edizione della 457 Stupinigi Experience: una selezione di Fiat 500 parte dalla Palazzina di Caccia di Stupinigi per poi sfilare nel centro di Torino e raggiungere piazza Bodoni.

I registri Porsche classic 356, 911-912, 914, 924-944-928-968 s’incontrano al Parco Valentino lungo i viali con lo yacht Nadir.

Alfa Romeo e Lancia. A celebrarli tornano i Biscioni Torino e i loro modelli che sfilano in centro prima di arrivare al Cortile del Castello. Torna anche il Lancia Club all'interno del Cortile del Castello del Valentino.

21 – 22 - 23 giugno - il 124° anniversario della più antica corsa di auto a motore, la Torino-Asti-Torino, che si è svolta nel 1895 e che vede una celebrazione organizzata da RACI, in collaborazione con ASI: veicoli ultracentenari sono in esposizione in piazza Vittorio Veneto, per poi partecipare alla rievocazione storica della gara sabato e concludere con la sfilata per il centro.

Sabato 22 giugno - Parco Valentino e Autobianchi festeggiano insieme il 50° anniversario delle A111 e A112. In piazza Vittorio Veneto è possibile ammirare gli esemplari dei due modelli.

Mercoledì 19 giugno c’è spazio per i premi dedicati al car design. Si comincia con il Car Design Award - riconoscimento internazionale organizzato dalla rivista Auto&Design - che vede l'elezione del miglior design di prodotto, miglior design di concept car e miglior brand design language.

Una novità è il Collector's Award, il premio che i grandi car designer italiani - membri del Comitato d'Onore Parco Valentino - conferiscono ai collezionisti internazionali.

A seguire il Parco Valentino Designer Award, premio dedicato al car design.

I riconoscimenti saranno consegnati ad Alfredo Stola che festeggia i cent’anni della famiglia Stola per l’automobile, e a Giovanna Scaglione - figlia di Franco Scaglione - dalla cui matita sono nate l'Alfa Romeo 33 Stradale e la 750 Record Bertone Abarth.

La Fondazione Claudio Nobis - nata per volontà di Elena Croce - consegnerà il riconoscimento a Umberto Palermo di Mole Automobiles quale promessa del car design con l’obiettivo di sviluppare la cultura - in particolare tra i giovani - attraverso ogni forma di approfondimento e di formazione.

Esordisce poi il Parco Valentino Classic, concorso di eleganza per vetture storiche organizzato da Auto Classic e Between che si svolge sabato 22 giugno in Piazza Vittorio Veneto, da dove sfilano passando in via Roma prima di arrivare al Cortile del Castello del Valentino, dove si svolge la Best in Show con un premio esclusivo realizzato da GFG Style di Giorgetto e Fabrizio Giugiaro.

Elettrico e futuro sono protagonisti del MoveTo, idea di mobilità nuova per la prima volta dalla pista al centro di Torino con IDRAkronos, il prototipo ad idrogeno da più di 3000 km/L e con XAM il veicolo cittadino con motore ibrido già pronto per le strade di domani.

Dal 2007 il Team H2politO del Politecnico di Torino realizza veicoli con sistemi propulsivi alternativi per la Shell Eco-marathon, competizione internazionale in cui vince il veicolo che consuma meno. Gli studenti del Team mostrano come la tecnologia sviluppata per le competizioni di oggi possa essere la base per una mobilità cittadina futura, diversa ed eco-sostenibile.

Domenica 23 giugno - Gran Premio Parco Valentino organizzato insieme all'Automobile Club Torino durante il quale i collezionisti partono da piazza Vittorio Veneto e percorrono 40 chilometri tra Via Roma e Piazza San Carlo che li porta fino alla Reggia di Venaria, ammirando la vista da Superga e salutando la splendida via Mensa, accolti dalle istituzioni della Città di Venaria Reale - che ha patrocinato l'evento - e dal Corpo musicale della città “Giuseppe Verdi”.

Tornano anche il Tesla Club Italy, i cui collezionisti sfilano lungo le strade del circuito cittadino - fino al Parco - e i muscle appassionati dell’USA Cars Meeting che si danno appuntamento a Parco Dora per percorrere le vie della città.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS