Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

17
Sab, Apr
Advertisement

DS 9 E-Tense: non solo design

Flash News
Tipografia

Storia e contemporaneità si fondono nella nuova berlina firmata DS Automobiles DS 9, disponibile in due motorizzazioni Plug-in Hybrid E-Tense.


La trazione ibrida Plug-in si compone di un motore benzina turbo 1.6 da 180 CV (133 kW) di potenza a 6.000 giri/minuto e una coppia di 300 Nm a 3.000 giri/minuto, accoppiato ad un motore elettrico da 110 CV (80 kW) e 320 Nm di coppia massima. L’unione dei due motori concede una potenza massima cumulata di 225 CV in modalità ibrida, mentre la coppia sale a 360 Nm nella stessa modalità. La trazione a due ruote motrici sarà prossimamente integrata da una versione con 250 CV e una variante con 360 CV di potenza, entrambe 4x4.
La batteria di trazione da 11,9 kWh proietta DS 9 E-Tense nell’universo delle zero emissioni. In modalità elettrica, con velocità che possono raggiungere 135km/h, sono garantite percorrenze tra 40 e 50 chilometri. L’autonomia beneficia del sistema di recupero dell’energia al rilascio dell’acceleratore e in frenata, la cui tecnologia deriva dalle partecipazioni di DS Automobiles al campionato di Formula E. La funzionalità E-Save permette inoltre di riservare l’utilizzo della trazione elettrica a particolari situazioni, mentre un Led posizionato sul parabrezza conferma l’attivazione della modalità elettrica. Il caricatore di bordo da 7,4 kW consente la ricarica completa della batteria di trazione in 1 ora e 30 minuti, da wallbox domestica o stazione di ricarica pubblica.
Durante la guida in modalità Hybrid, la centralina comanda automaticamente la transizione tra i due tipi di trazione disponibile, mentre con la modalità Sport E-Tense è possibile comandare l’abbinamento delle due trazioni.
Lo slancio della carrozzeria, nonostante i 4,93 metri di lunghezza, si ispira al mondo delle sportive fastback e grazie al tetto abbassato evoca un ideale di velocità. Sulla calandra DS Wings, con la griglia dal design con effetto diamantino tridimensionale, poggia l’ampio cofano con un’elaborata lavorazione guilloché Clous de Paris. Alle estremità posteriori del tetto si trovano gli iconici ‘coni’, all’interno dei quali sono inseriti gli indicatori di direzione. DS 9 E-Tense sostiene la sfrontatezza del proprio design anche grazie al lunotto che si appoggia sul bagagliaio, integrandosi in maniera naturale su di esso. Allo stesso tempo, l’accensione dei fari conferma l’identità DS Automobiles: i proiettori, cesellati con effetto a scaglie, conferiscono una suggestione tridimensionale, mentre i due inserti cromati nella zona inferiore dei fari offrono un omaggio agli elementi grafici della carrozzeria francese degli anni ’30.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS