Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

08
Sab, Mag
Advertisement

Clima, accordo tra Parlamento europeo e Consiglio per neutralità entro il 2050

Ambiente
Tipografia

Raggiunto un accordo politico provvisorio tra il Consiglio e il Parlamento europeo sull'obbligo per l'UE di essere climaticamente neutra entro il 2050 e l'aumento, nella nuova legge europea sul clima, dell'obiettivo di riduzione delle emissioni dell'UE per il 2030 dal 40% ad almeno il 55%.

I deputati hanno raggiunto un accordo informale con gli Stati membri sulla legge europea sul clima martedì sera, pochi giorni prima del vertice sul clima promosso dal presidente degli Stati Uniti Biden.
La nuova legge trasforma le promesse politiche secondo cui l'UE diventerà climaticamente neutra entro il 2050 in un obbligo vincolante e offre ai cittadini e alle imprese europee la certezza giuridica e la prevedibilità di cui hanno bisogno per pianificare la transizione verso la neutralità climatica. Dopo il 2050, l'UE mirerà a ottenere emissioni negative.

La Commissione europea ha accolto la notizia con favore e la Presidente Ursula von der Leyen ha dichiarato: "Sono felice di questo accordo raggiunto su un elemento essenziale del Green Deal europeo. Il nostro impegno politico di diventare il primo continente a impatto climatico zero entro il 2050 è ora anche un impegno giuridico. La legge sul clima pone l'UE su un percorso verde per un'intera generazione, è l'impegno solenne preso con i nostri figli e nipoti."

Frans Timmermans, Vicepresidente esecutivo responsabile per il Green Deal europeo: "Questa è una tappa storica per l'UE. Abbiamo raggiunto un accordo ambizioso che iscrive l'obiettivo della neutralità climatica in una legislazione vincolante che sarà nostra guida nelle politiche per i prossimi 30 anni. La legge sul clima darà forma alla ripresa verde dell'UE e assicurerà una transizione verde socialmente equa. L'accordo di oggi rafforza la nostra posizione mondiale di preminenza nella lotta alla crisi climatica. Quando i leader mondiali si riuniranno in occasione della Giornata della Terra, l'UE porterà questa buona notizia al tavolo dei negoziati, e auspichiamo che ispiri i nostri partner internazionali. Oggi è un giorno felice per i nostri cittadini e per il pianeta."

La Commissione ha presentato la proposta di legge europea sul clima il 4 marzo 2020. Una volta approvato formalmente da Parlamento e Consiglio l'accordo odierno, la legge europea sul clima sarà pubblicata nella Gazzetta ufficiale dell'Unione ed entrerà in vigore.

 

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS