Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

03
Mer, Giu
Advertisement

Carburanti: un consorzio per ridurre le emissioni

Flash News
Tipografia

Ridurre del 6% le emissioni di gas serra prodotte da carburanti ed energia elettrica immessi in consumo nel 2020. È l’obbligo dettato dall’articolo 7-bis del D.


Lgs 66/2005, di recepimento della Direttiva europea sulla qualità dei carburanti. Le sanzioni previste in caso di mancato rispetto vanno da 300mila a 1 milione di euro in rapporto al mancato raggiungimento dell’obiettivo.
Assocostieri e Assopetroli- Assoenergia propongono agli operatori di creare un gruppo di fornitori aperto a tutti per
adempiere all’obbligo.
Le associazioni ricordano che fissata al 30 settembre 2020 la data di presentazione dei gruppi di fornitori al GSE.
I soggetti obbligati sono tutti gli operatori che immettono in consumo, nel 2020, carburanti ed energia elettrica destinati a: autotrazione, macchine mobili non stradali, trattori agricoli e forestali, imbarcazioni da diporto e altre navi destinate alla navigazione interna, ovvero navigazione in fiumi, canali, laghi e lagune; la navigazione marittima è esclusa.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS