Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

02
Mar, Mar
Advertisement

Polizze verdi: il protocollo di Insieme Benefit e Class Onlus

Flash News
Tipografia

Insieme Benefit (la cooperativa di utenza attiva nell’intermediazione assicurativa, energetica e di welfare aziendale) e Class Onlus (l’associazione ambientalista di utenti veicoli elettrici) collaborano per individuare le linee guida per un “Protocollo Polizze Verdi” da discutere con le maggiori Compagnie Assicurative italiane.


Il mercato delle auto elettriche è in gran fermento: innovazione, nuovi modelli, tecnologia sempre più capillare, nuove normative, contributi, mercato che sta diventando di massa, cambiamento dei profili degli utenti “medi”. Tutto ciò richiede un approccio flessibile ed uno sforzo adattivo importante che Insieme Benefit e Class Onlus vogliono chiedere alle Compagnie Assicurative.
Con queste premesse, tra novembre e dicembre 2020, è stato distribuito un questionario in forma digitale a 161 possessori di veicoli plug-in provenienti da tutta Italia. Nel questionario, il primo di tale tipologia in Italia, è stato chiesto loro cosa, quando, quanto e come guidano, quanti km percorrono, dove e quando effettuano la ricarica del veicolo, di quale assistenza e servizi post vendita hanno bisogno, quale RCA e con quali garanzie accessorie preferiscono.
Da quanto emerge dai dati raccolti si tratta di una utenza evoluta e relativamente “giovane” fatta di un 30% di veterani (early adopter) che hanno iniziato a utilizzare il plug-in quando ancora i sistemi rete di ricarica erano pionieristici e sono rimasti fedeli al nuovo tipo di mobilità. Dando uno sguardo ai numeri, l’85% degli intervistati è proprietario del veicolo plug-in che guida e oltre il 60% dichiara di percorrere tra 10.000 e 30.000 km all’anno. Inoltre, tre quarti dei veicoli descritti grazie al questionario hanno valore di listino superiore a 25.000 € (contro una media di 17.000 per i veicoli endotermici): fattore che ha un impatto sui premi assicurativi medi delle garanzie CVT (incendio, furto, ecc.), che risultano quindi più sostanziose. Tra le caratteristiche maggiormente apprezzate dagli utenti di veicoli plug-in vi sono voci relative alle prestazioni (accelerazione, tenuta di strada), alle dotazioni tecnologiche e soprattutto al risparmio, che è giudicato “eccellente” da oltre il 65% dei proprietari contro valori di “eccellenza” dei proprietari dei veicoli termici che si collocano sotto il 35%.
Il Protocollo delle Polizze Verdi, le cui linee guida emergeranno dai risultati del questionario, dovrà fungere da base per lo sviluppo di un ecosistema di “Polizze Verdi” al servizio del “popolo dell'Elettrico” per il futuro quinquennio.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS