Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

17
Mer, Lug
Advertisement

I carburanti alternativi si incontrano a Bologna

Flash News
Tipografia

Si svolge al padiglione 36 della Fiera di Bologna – dal 25 al 28 maggio – Alternative Fuels Conference & World Fair, manifestazione espositiva dedicata ai carburanti alternativi con annesse sessioni convegnistiche.

Protagonisti il metano e il GPL. Il primo è oggetto di una tre giorni di conferenza, dal 26 al 28 maggio: affrontati vari aspetti, a partire dai diversi prodotti e sistemi esistenti sul mercato. Quindi LNG (gas naturale liquefatto) e CNG (il metano compresso al quale siamo abituati), Dual Fuel (ovvero il connubio tra diesel e gas), idrogeno, biogas e biometano. E ancora, stazioni di rifornimento e prospettive per il trasporto pesante. La sessione dedicata al GPL autotrazione è prevista per venerdì 27, tra i relatori Salvatore Piccolo di Assogasliquidi, Corrado Storchi di Landi Renzo e Marco Seimandi di BRC.

Espongono aziende italiane del settore gas auto come BRC Group, Cavagna Group, Ecomotive Solutions, Idromeccanica, Landi Renzo Group, Tartarini, Safe e Zavoli. E ancora, Tenaris Dalmine, Nardi e Coltri Compressori, IMI Precision Engineering. Dall’Argentina Agira, Aspro e Galileo (compressori). Dal Canada Clean Energy Compression, anche in questo caso si tratta di un produttore di compressori. Presenti produttori di bombole come Btic dalla Cina, Mat dal Brasile e Vitkovice Milmet, dalla Polonia. Stessa provenienza per Czaja Filters (componentistica). Per la costruzione di stazioni di rifornimento LNG la spagnola Ham. Dalla Francia Cryostar – Tecnocryo (sistemi LNG), dalla Svezia Seitzvalve (componentistica), sempre dalla Cina FuruiseEurope (settore criogenico). L’ingresso è gratuito. Info: www.altfuels2016.com

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS